Dolcetto Solatio/Ciabot del Re

Vitigno: Dolcetto d'Alba doc
Terreno Argilloso calcareo
Zona di produzione uve Ca’ mia in Serralunga d’alba altitudine 350 m Sud- Est
Superficie (Ha) 0.8/1.1
Anno impianto 1960/1981
N° bottiglie 3500/4750
Epoca di vendemmia La raccolta manuale è svolta verso fine di Settembre (per il Solatio le uve si lasciano sulla vite alcuni giorni in più).
Fermentazione Con temperatura controllata (circa 28°C) per 10 - 12 giorni.
Invecchiamento Una parte del vino viene tenuto in acciaio, il resto (per il Solatio e in funzione dell'annata) in botti di rovere francese di piccola dimensione per un periodo di circa 10 mesi.
Affinamento

Il vino è messo in bottiglia non appena terminato il periodo di invecchiamento senza alcuna pratica di filtrazione. L'affinamento si svolge in un luogo in cui la temperatura ed umidità sono costanti, protetto da luce artificiale e solare.

Caratteristiche organolettiche

Il Solatio è prodotto esclusivamente in splendide annate. Sia il Solatio che il Ciabot del Re si ottengono da una meticolosa selezione delle uve e una bassa produzione in vigna. Colore rosso rubino, intenso e impenetrabile. Il profumo è intenso e equilibrato, con sentori di floreali e di frutta matura. Il sapore è rotondo, armonioso, grande e potente nello stesso momento. Di gran corpo, con tannini molto puliti ed un enorme e intenso retrogusto.

Abbinamento Questo vino può essere abbinato con pasta, riso e, grazie alla sua enorme struttura, anche con piatti di carne. Il Solatio può anche essere un "vino da meditazione" .