ARTIFICIALI & Co

 

 

 

 

Jerk snodato da 9 cm piombato in testa
testo e foto di Ivan Valli (pubblicato Gennaio 2007)

 

Materiale per la costruzione

-         Legno di Abete misure 9 x 4 x 1,5 cm

-         Filo di acciaio diametro 0,8-1 mm

-         Filo di piombio diametro 3 mm

-         Stucco bicomponente per marmi

-         Carta vetrata grane p.80-100-120

-         Cementite

-         Vernici in bomboletta alla nitro

-         Fissatore spray

-         Protettivo plastivel

-         Seghetto da legno

-         Trapano multiuso tipo Dremel

-         Pinze a becco

-         Cesoie

 

Fasi di costruzione

 

Cominciamo lavorando la saponetta di abete con il seghetto da legno o quant'altro, portandola alla forma desiderata.Carteggiamola gradualmente con le tre diverse grane, fino ad ottenere una superficie liscia.

 

Pratichiamo con il trapano Dremel il solito taglio di circa 3 mm di larghezza per una profondità di 6-7 mm sotto la pancia dello Jerk, in grado di ospitare l’armatura in acciaio, dove verranno agganciate le ancorette.

Facciamo 4 fori di 4 mm di diametro per una profondità di 2 cm, sulla parte anteriore, più uno sulla testa dello Jerk. Inseriamo, all’interno dei fori, il filo di piombo, poi, successivamente, anche su tutta la lunghezza della pancia, portando il peso a circa 25 grammi.

 

Stucchiamo il tutto con lo stucco bicomponente per marmo, poi andiamo di nuovo a carteggiare.

 

Immergiamo lo Jerk nella cementite e lasciamolo asciugare per 24 ore; poi carteggiamo nuovamente.

 

Prepariamo una mascherina di cartone, intagliandola in modo da ottenere un effetto seghettato.

 

Passiamo poi alla fase di verniciatura, applicando prima il colore di fondo, poi sfumando pancia e dorso e per ultimo appoggiamo la mascherina, preparata in precedenza, su ogni fianco, andando a sfumare.

Per finire applichiamo una mano di fissatore trasparente. Successivamente applichiamo 3 mani ad immersione, ad intervalli di circa 24 ore l’una all'altra di Plastivel e il gioco è fatto.

 

Andiamo a provare lo Jerk in acqua.

Avremo una lenta discesa scomposta verso il fondo.

Il muso toccherà il fondo, mentre la coda rimarrà distaccata verso l’alto, quasi a simulare un pesce che mangia sul fondo.

 

Chiudo augurando buon lavoro a tutti.

 

image linking to 100 Top Bass Fishing Sites   Black Bass & Co
|Home | | Indice per argomento | | Indice per autore |