ARTIFICIALI & Co

 

 

 

 

 

Minnow "Gatto"

Testo e foto di Simone Boesso alias "...SiMoN..." - pubblicato Agosto 2009

 

Ciao a tutti,oggi vi presento un minnow di mia creazione e che sto testando e ''studiando'' da tempo e che mi sta regalando buoni risultati con i pesci baffuti, è da li infatti che nasce il nome.

Questo minnow ha un buono scodinzolo, non scende troppo sul fondo ed è sufficientemente robusto ovvero possiede tutte le caratteristiche di cui avevo bisogno nelle condizioni in cui pesco io.

Iniziamo col disegnare la sagoma su una tavola di balsa (avevo solo quella altrimenti avrei scelto un legno un pò più duro..)

una volta ritagliata la sagoma passiamo all'assottigliamento della testa e della coda...

dopo questa operazione possiamo procedere con il taglio ventrale dell'esca che alloggerà l'armatura...(faccio notare che il ventre deve restare piatto)

poi prepariamo l'armatura che sarà ovviamente chiusa...come in foto...è importante piegare verso il basso l'anellino di testa!!!

a questo punto facciamo gli scassi che alloggeranno il piombo...

e dopo possiamo inserire e fissare (con attak) armatura e piombo...per il modello leggermente affondante di questo minnow dobbiamo mettere circa 22 grammi di piombo (12 sul primo scasso e 10 sul secondo), mentre per la versione galleggiante io mi fermo sui 16 grammi (10 sul primo scasso e 6 sul secondo) un'importante accorgimento è quello di tenere il piombo più ''basso'' possibile...

poi passiamo alla fase di stuccatura....

.... e una volta secco lo stucco possiamo carteggiare con carta a vetro sempre più fine fino a rendere liscio come il culetto di un bimbo il nostro artificiale...
io a questo punto immergo il tutto in cementite e una volta seccata faccio il taglio per la paletta...

approposito di paletta...sarà in lexan da 2mm ed avrà anche una bella bombatura...che ottengo con il solito dado e la solita biglia d'acciaio...la parte più stretta della paletta è di 1.5 cm mentre la più larga è di 1,8 cm ...

a questo punto possiamo colorare il nosto artificiale,scrivere il nome (GATTO!), e successivamente fissare la paletta (che deve fuoriuscere dall'artificiale di 1,5 cm)...ovviamente per fissare quest'ultima niente attak ma solo bicomponenti varie...poi proteggiamo l'artificiale con resina epox bicomponente (io uso la cores ocean-epoxycristal)...mettiamo delle belle ancorette strong...
ed ecco il risultato finale...

ora non resta altro che andare a pescarci!!!!
sperando di essere stato utile e nella speranza di avere arricchito questo forum,e questo sito, con qualcosa di mio,vi saluto augurandovi un buon lavoro.

Simone

 

Approfondimenti e discussioni su questo scritto nel forum di autocostruzione

 

 

image linking to 100 Top Bass Fishing Sites   Black Bass & Co
|Home | | Indice per argomento | | Indice per autore |