ARTIFICIALI & Co

 

 

 

Fly minnow - 3cm X 2,5gr.

 Testo e foto di : Tiziano Tozzi (Tiziano78) - Settembre 2009

 

Eccomi di nuovo qua a presentarvi una mia nuova esca che già mi ha fatto divertire molto in questi mesi estivi!!!!
Visto il successo dello Slim Fast Minnow spero che questa nuova creatura possa raggiungere presto le solite visite ottenute con lui!!!
Si chiama Fly minnow perché non è altro che una fly,o mosca,o insetto volante come volete voi..con le proprietà di un minnow,si lancia come lui e si recupera altrettanto creando uno scodinzolamento molto attirante!!!!
Il top delle sue prestazioni è nella pesca a galla specialmente ai cavedani,basterà muovere il vettino della propria canna per far attaccare il predatore imitando un insetto appena caduto!!!!
Ai primi giri di mulinello l’artificiale comincia subito a scodinzolare rimanendo 30/40 cm sotto il pelo dell’acqua.
Ma veniamo alle sue caratteristiche tecniche con la scheda costruttiva.
Per cominciare procuriamoci un tondino di balsa dal diametro di 1,2 cm
Attraverso il procedimento + consono ad ognuno di noi arrotondiamo la testa

Una volta fatto tagliamo il pezzo a 3cm e arrotondiamo anche questa

Ricordiamoci alla fine di ottenere una “nocciolina” con una parte un po’ più fine (la futura testa) e una un po’ più larga(il posteriore)

Si disegna la linea ventrale per poi tagliare con un seghetto a ferro il futuro alloggiamento dell’armatura

Con il seghetto a lama tonda si crea il posto per la paletta a pochi millimetri dalla fine del legno(occhio è balsa!!)

Dopo esserci creati una dima come in foto,si crea la nostra armatura con acciaio inox da 0,6 mm

Adesso passiamo al piombo,lo prendiamo da 3mm e ne tagliamo a 0,6 grammi

Lo appoggiamo sul legno nella parte ventrale e con il lapis disegnamo le sue estremità subito dopo il taglio per la paletta,dove,con una punta da 3mm, creiamo l’apposita fessura.

Adesso tocca alla paletta
Policarbonato da 2mm,una dima,una mola,un seghetto e carta abrasiva!!!!!
Anche lei è pronta!!!

Inseriamo tutto all’interno del nostro pezzetto di balsa e fermiamo armatura e piombo con cianoacrilato

Ma che insetto volante può essere senza ali??
Prendiamo il policarbonato da 1mm,ricalchiamo una forma precedentemente disegnata e ritagliamo con delle semplici forbici.
La mola ci servirà soltanto per rifinire al meglio la loro forma.

Prendiamo una paio di tenaglie e con una forza pari a quella di una formica facciamo una leggerissima pressione sulle nostre ali e otteniamo i suoi raggi.

Creaimo sul legno il loro alloggiamento con una punta da 1mm e incolliamole con il bicomponente!!!

Sempre con il bicomponente incolliamo anche la paletta e stucchiamo tutto il resto!!
Lisciamo tutto quanto ed eccola qua..

Mancano soltanto i buchetti per gli occhi che faremo con una fresettina cilindrica.

Una mano di turapori,una di smalto bianco,varie colorazioni,trasparente da carrozzieri e non ci rimane che applicare gli occhietti..
Prendiamo quelle perline già bucate per le collanine,

la blocchiamo precisamente nel mezzo delle teneglie e una volta divise a metà abbiamo i nostri occhietti pronti per essere incollati con la bicomponente!!!

La nostra FLY MINNOW è pronta!!!!!!!!!!

Per approfondimenti e discussioni sui Fly minnow vai al forum di autocostruzione


Ciao e buona p...ermanenza sul sito!!!!!

Tiziano Tozzi

 

image linking to 100 Top Bass Fishing Sites   Black Bass & Co
|Home | | Indice per argomento | | Indice per autore |