ARTIFICIALI & Co

 

 

 

 

Autocostruzione del

POZZJET:

esca simil jappa

 

 

Testo e foto di Stefano Pozzi  "Mr.C"
(Pubblicato  Dic. 2006)

 

 

Ultimamente la mia attenzione è stata catturata dalle esche giapponesi, dai loro dettagli e finiture e per le forme particolari.

La nota negativa di queste esche, a mio avviso, è il costo d’acquisto troppo elevato, detto questo mi sono messo a replicarle e costruirle magari con qualche variante soprattutto nelle dimensioni ma anche nella piombatura.

La prima esca simil jappa che ho replicato in tre misure differenti è un esca di superficie di una nota marca, che non faticherete a riconoscere.

 

MATERIALI CHE HO UTILIZZATO:

 

·        Legno di samba, asse di 3 cm di spessore

·        Filo acciaio inox 0.8 mm

·        Lastra policarbonato da 2 mm di spessore

·        Pallettoni di piombo

·        Palline di acciaio inox 6.5 mm di diametro

 

PROCEDIMENTO:

 

ho cercato più immagini possibili su internet per capire bene la forma e le proporzioni visto che non l’avevo mai vista dal vero.Poi ho stampato le sagome su della normale carta e le ho ricalcate sulla tavola di samba.

 

 

Ho segato le sagome e le ho sgrossate con lima e pialla cercando di ottenere una forma abbastanza tondeggiante che richiamasse la forma del dell’artificiale finito 1,

poi con il dremel e la sempre cara carta vetrata ho rifinito il grezzo e gli ho dato la forma definitiva 2.

Fatto questo ho fatto i particolari della testa: dapprima ho disegnato le linee che volevo seguire ( branchie, occhi, bocca, ecc..) poi con un cutter le ho incise e con il minitrapano le ho sgrossate un po’ cercando di dare la forma voluta, con la carta vetrata infine ho eliminato le piccole imperfezioni che si erano venute a creare 3

Ora l’artificiale è pronto per “l’armatura” e la piombatura dopo una prova per l’allogiamento degli occhi.

Per l’armatura ho utilizzato degli occhielli autocostruiti con del filo di acciaio inox dello 0.8 e fissati poi con lo stucco.

 

PIOMBATURA :

 

Per la piombatura di questi artificiali ho utilizzato un sistema nuovo, che non avevo mai usato.

Ho scavato nella parte anteriore della testa un alloggiamento per un pallettone di piombo sferico, ho utilizzato una fresa del minitrapano cercando di fare il foro di entrata nella misura minima in modo tale da permettere l’entrata del pallettone e un alloggiamento più grande interno in modo tale che il piombo potesse muoversi liberamente all’interno dell’artificiale  4

Lungo l’asse longitudinale, nella parte verso la coda, ho praticato un foro da 7 mm con il trapano per metterci dentro le sfere di metallo in modo tale che anche queste potessero muoversi e scorrere all’interno dell’artificiale  5

Per chiudere gli alloggiamenti di piombo e sferette ho ritagliato dei pezzi da una lastra di alluminio il tutto verrà poi fissato con colla cianoacrilica e stucco poliestere, lisciando e togliendo le eccedenze.

Con lo stesso lamierino ho fatto anche l’elichetta posteriore, disegnandone la sagoma che poi ho tagliato con le forbici da lattoniere e rifinito con carta vetrata per metalli.

Preparata la paletta con il policarbonato da 2mm e tutti gli altri componenti li ho assemblati e ho fatto una prova in acqua per verificare l’assetto e il movimento (..per quello che si riesce a fare in un lavandino)

Il movimento con questa tipologia di piombatura è accentuato nelle sbandate laterali dovute al trasferimento di carico del piombo in testa, le sferette di metallo scorrendo lungo l’asse permetto dei buoni lanci e l’artificiale lavora a 30-40 cm dalla superficie scodinzolando molto bene.

Inoltre date le cavità presenti ha anche un buon effetto rattlin.

 

FINITURA :

 

Per la finitura ho optato per un rivestimento con la stagnola, ho utilizzato la stagnola da cucina per intenderci, spalmando l’artificiale con la colla suggerita da Loris (pattex legno express)

 

 

Ho colorato le creature con l’aerografo e dato come protettivo finale il trasparente da parquet.

Ecco il risultato finito:

 

 

 

Un saluto a tutti e buona p….. ermanenza sul sito!!!!

 

Pozzi Stefano ( Mr.C sul forum ADS)

 

 

 

 

image linking to 100 Top Bass Fishing Sites Black Bass & Co
|Home | | Indice per argomento | | Indice per autore |