ARTIFICIALI & Co

 

Altri articoli sull'argomento...

Artificiali con antialga per ancoretta

Artificiali antialga ad amo singolo

Fai da te gli antialga estremi

Spinnerbait antialga

Montatura per tubes con antialga

Spinnerbait antialga 2

Tecniche di pesca-uso degli artificiali muniti di antialga

Applicazioni pratiche antialga by Giorgio Gricia 

 

 

 

 

Simone Zanola

SPINNERBAIT  ANTIALGA 2

 

 

 

 

 

Lo strano spinnerbait che vedete nella foto è fatto per pescare in fiume quando la corrente porta molte alghe.

 

L’idea mi è venuta pescando sull’alto corso del Mincio, a dire il vero più che pescare mi limitavo a raccogliere alghe col mio spinnerbait. Era una di quelle giornate in cui la quasi totalità dei pescatori non avrebbe neanche montato la canna, vista la massa di alghe che scendeva sul fiume.

 

 In quelle condizioni le esche con ancorine sono inutili, i soft jerkbait (sililiconici vari) si limitano a pattinare sulle alghe in superficie e l’unica maniera di pescare efficacemente è affidarsi agli spinnerbait o ai jig. Il fatto è che anche gli spinnerbait più belli (e cari) in corrente finiscono presto per raccogliere alghe sul piombo e sulla paletta, diventando improduttivi.

 

 La soluzione che ho pensato per risolvere il problema è quella che vedete in foto: due piegatine all’acciaio prima di piombo e paletta e il gioco è fatto. Preferibilmente usate delle palette di forma allungata oppure di spessore ridotto. Con uno spinnerbait così potrete pescare mentre gli altri pescatori al massimo faranno l’erba per i conigli.

 

 Tenete presente che questo tipo di esca è sconsigliabile per pescare a jo-jo o a elicottero, in quei casi è meglio l’antialga classico o con la molla “alla Loris Ferrari”.

 

Simone Zanola

   

Per qualsiasi chiarimento: Sergio.zanola@libero.it

image linking to 100 Top Bass Fishing Sites   Black Bass & Co
|Home | | Indice per argomento | | Indice per autore |