ARTIFICIALI & Co

 

 

 

 

 

Un'altra soluzione costruttiva per Minnow WTD

Testo e foto . Matteo Riva - Febb. 2006  

 

Ciao a tutti! E’ oramai da un bel po’ che uso tantissimo i WTD(anche per i lucci) , anche in periodi in cui la teoria insegna che sono inadatti…(pesci che stanno sul fondo ecc…), notando che la teoria a volte sbaglia…(ovviamente non quando ci sono 5 metri d’acqua sopra il predatore….).

Il mio preferito sicuramente è lo ZARA della HEDDON, movimento molto marcato e facile da manovrare (ho provato dei wtd che dovevi dare strattoni allucinanti per farli girare…quindi o il pesce mangiava aggressivo o cambiavi esca..).

Ovviamente ho provato a rifarlo da me (in modo identico agli articoli precedenti su questo sito) ma i risultati erano sempre maggiori con l’originale…. Perché???? Il movimento di sbandamento laterale era pressoché uguale… l’unica differenza era la rotazione su se stesso…(lo zara ha questo movimento molto marcato):

Premetto che avendo avuto questa idea a dicembre non l’ho ancora collaudata…a parte nella vasca da bagno..(quindi potrebbe essere inutile…però perché non provare?!)

In pratica io penso che il problema sia la piombatura… nel farlo in modo normale la pancia tende ad essere più pesante della schiena(c’è lo stucco e il piombo essendo inserito da sotto è difficile centrarlo nel corpo esattamente come lo zara)lo stucco e il piombo essendo inserito da sotto è difficile centrarlo nel corpoesattamente come lo zara

Quindi ho pensato di costruirlo lavorando due pezzi di balsa da riunire dopo l’inserimento dell’armatura; inoltre ne ho aumentato le dimensioni (lo zara(7,5cm) è un po’ piccolo se si punta a lucci…) portandolo a 9,5cm, misura che potrebbe essere comunque gradita anche dai bass.

 

Quindi basta partire da un tondino di balsa di 1,5cm (o da una normalissima tavola come ho fatto io…con 1 ora di lavoro per ottenere un tondino perfetto…) e lavorarlo ai lati esattamente come lo zara. In seguito tagliarlo in due con un cutter:

A questo punto con un pennarello segnate i punti in cui scavare per far passare armatura e piombo:

Scavate entrambi le facce:

Inserite l’armatura e il piombo:

A questo punto spennellate entrambe le facce con stucco per marmisti liquido e riunite premendo forte (lo stucco in eccesso uscirà ).. poi il resto lo sapete… un 4 o 5 mani di turapori bianco (io uso la solveite), la colorazione (sfruttate il fatto che ogni tanto ruota sul suo asse orizzontale magari facendolo di due colori diversi sul dorso e sulla pancia e magari aggiungendo due strisce luccicanti sui lati), una mano di vernice epossidica bicomponente BISON KOMBI e un paio di mano di KK1 (la bison Kombi l’aggiungo quando insidio lucci poiché rende più robusto il corpo in balsa)

Ultimamente aggiungo dei glitter finissimi nella vernice kk1:

infine: quando vedete che i bass continuano ad attaccare il wtd di rabbia senza attaccarsi provate ad aggiungere un fiocchetto all’ancoretta di coda……

 

Matteo Riva

 

ertheo@libero.it

image linking to 100 Top Bass Fishing Sites   Black Bass & Co
|Home | | Indice per argomento | | Indice per autore |