Vi lamentate che i miei personaggi sono tristi. AhimÚ, non Ŕ colpa mia. Mi viene spontaneo, e mentre scrivo non mi sembra di scrivere cupamente; a ogni modo, sono sempre di buon umore quando lavoro. Ŕ significativo che le persone tristi e malinconiche scrivano sempre cose allegre, mentre quelle allegre deprimono le persone con i loro scritti.

Anton Cechov (1860 - 1904)

     

bio eroma
 
 
   

   testi

 

 

concerti

 

 
recensioni
 
 discografia
 
   

                       

 

             New!

le soleil quitte ces bordes
 

 

Per contattarci: eroma.fim@tin.it

Chiusi in scatole di latta            procedevamo lenti          incontro all'eternitÓ.         Chiusi in spazi angusti         correvamo senza limiti         girando tutt'attorno.     E' come un sacro trance       il rito tecnologico             del sesso cartesiano.