Itinerario nr. 19: il Lago di Girotto

(tempo previsto: mezza giornata)

Descrizione paesaggistico-naturalistica.

Zona umida compresa tra il canale della Centrale ENEL, Busa Dritta, Busa di Scirocco e la Sacca del Canarin.

E' caratterizzata da numerosi canneti e piccoli bonelli.

Per quanto riguarda l'avifauna, valgono le stesse considerazioni fatte a proposito della Laguna del Basson.

Anche il Lago di Girotto (toponimo che deriva dal cognome del vecchio proprietario del terreno), un tempo, era un podere coltivato. Esso sprofond˛, come altri che fecero la sua fine, a seguito della subsidenza dovuta all'estrazione del metano. A ricordo di quegli anni, vi sono ancora i ruderi di due vecchi edifici agricoli (vedasi in foto nr. 250 e 257). Ricade in Comune di Porto Tolle.

Percorso in auto.

Imbarco-Sbarco.

Trattasi di un percorso ad anello, per cui imbarco e sbarco coincidono.

Lo scivolo Ŕ quello dell'itinerario nr. 7 (e del precedente).

Percorso in canoa.

Dall'imbarco penetrate in Busa Dritta e costeggiatene la riva destra. Incontrerete l'incile del Canale dell'ENEL, ma procedete oltre.

Poco pi¨ avanti, sempre sulla destra, troverete l'incile del Po di Scirocco; svoltate a destra e scendete verso la foce, rasentando la riva destra.

Alla vostra destra vedrete i resti di una casa abbandonata (vedasi in foto nr. 250, dove Ŕ ritratta la parte nord del Lago di Girotto), prima della quale c'Ŕ l'imboccatura di un paradelo che immette all'interno della zona umida che state per visitare (vedasi foto nr. 251). Infilatevi dentro e percorretelo tenendo sempre la destra.

Poco dopo esso si biforcherÓ: voi girate ancora a destra sino ad arrivare nella parte nord del lago, da dove inizierete il giro, mantenendovi a ridosso del canneto (che conserverete alla vostra destra).

Ad un certo punto avrete alla vostra destra i serbatoi della centrale (vedasi in foto nr. 252), che dal centro dello specchio acqueo potrete individuare in direzione 331░ (N-N-W).

Pi¨ oltre, sempre alla vostra destra, troverete l'apertura che permette la comunicazione tra il Lago di Girotto e la Sacca del Canarin (vedasi in foto nr. 256). Tale passaggio Ŕ ricavato nell'arginello che divide il Lago di Girotto dalla Sacca del Canarin. Vi sono anche delle briccole che facilitano la navigazione tra le due zone umide. Dalla suddetta apertura, il centro del Lago di Girotto si raggiunge procedendo in direzione 66░ (E-N-E), mentre il centro della Sacca del Canarin Ŕ accessibile pagaiando in direzione 246░ (W-S-W).

Proseguite oltre, costeggiando l'arginello, sino ad arrivare alla bocca a mare del Lago di Girotto. Mantenendo sempre la destra, sbarcate sulla spiaggetta, fate il bagno, una passeggiata ed ammirate flora e fauna del luogo (Ŕ un posto ottimo per osservare volpoche e beccacce di mare).

Risalite in canoa e dirigetevi verso la parte opposta della bocca a mare, nelle vicinanze della foce di Busa di Scirocco. Pagaiate verso nord, rasentando il canneto (che avrete alla vostra destra), sino ad incontrare, sempre a destra, l'apertura del paradelo che immette in Po di Scirocco.

Svoltate in quel breve canale (caratterizzato dalla presenza di un altro edificio dirocşcato; vedasi in foto nr. 257), penetrate in Po di Scirocco, girate a sinistra e procedete controcorrente sino ad arrivare in Busa Dritta. La parte terminale dell'itinerario, per raggiungere lo sbarco, sarÓ poi la stessa del percorso precedente (vedasi itinerario nr. 18).

visualizza foto foto nr. 250. Itinerario nr. 19: il Lago di Girotto, la parte nord e la casa diroccata

 

visualizza foto foto nr. 251. Itinerario nr. 19: il Lago di Girotto, il paradelo d'entrata

 

visualizza foto foto nr. 252. Itinerario nr. 19: il Lago di Girotto, la parte a ridosso del canale dell'ENEL

 

visualizza foto foto nr. 253. Itinerario nr. 19: il Lago di Girotto, la parte centrale

 

visualizza foto foto nr. 254. Itinerario nr. 19: il Lago di Girotto, la bocca a mare

 

visualizza foto foto nr. 255. Itinerario nr. 19: il Lago di Girotto, la parte meridionale

 

visualizza foto foto nr. 256. Itin. nr. 19: il Lago di Girotto, l'apertura con la Sacca del Canarin (vista da quest'ultima)

 

visualizza foto foto nr.257.It.nr.19:il Lago di Girotto,i resti dell'edificio ubicato vicino alla foce del Po di Scirocco

visualizza cartina

Torna al piano dell'opera