L'angolo del smanettone atto X

Punti di vista sull'assetto

Quando si parla di assetto, la maggior parte delle persone pensano ad una macchina dura come una tavola, con molle da almeno -6cm (come quelle che per errore mi sono state inviate e io come un pollo ho messo su), i più evoluti arrivano all'installazione di barre duomi superiori e in qualche caso anche inferiori, pochissimi pensano invece all'irrigidimento della scocca e alla sostituzione dei silent-block in gomma con altri più "duri". A questo punto mi soffermerò su questo particolare, sul perchè è importante sostituirli.

Quando noi mettiamo a punto la nostra sospensione, regoliamo i vari angoli di convergenza/camber/caster, spesso non ci rendiamo conto dei movimenti che la nostra sospensione fa mentre lavora, infatti non fa solo su e giù come nello schemino, ma, si muove anche in modo orizzontale, questi movimenti non fanno altro che falsare le nostre tanto sudate "scelte", e provocare la non perfetta stabilità di percorrenza in curva (quello che a voi sembra un inserimento perfetto, in realtà non lo è) per ovviare a questo problema si sostituiscono i silent-block in gomma con altri fatti in resina poliuretanica o in nytralon, sul mercato io ho trovato solo la Powerflex, potete leggere il pdf con lo schemino dei componenti:

http://www.powerflex.co.uk/images/pdf/0209.pdf

Questa foto l'ho presa sul fiatforum è un triangolo della sospensione anteriore delle cento, quelli blu sono i supporti powerflex, a vederli non sembrano per nulla particolari, sicuramente alla portata di un buon tornitore, io devo rifare l'assetto tra non molto tempo, se ci riesco vedo di farmeli fare, non ho intenzione di donare 194euro alla tecno2 per poterne entrare in possesso...