Questo Acero Campano l’ho raccolto in natura nella primavera del 1999.

Alla raccolta, il tronco sinuoso che vediamo era praticamente una radice cresciuta tra i sassi con in fondo alcune piccole radici.

Ho tagliato la sommità lasciando un solo rametto come apice è ho posizionato il fondo in un vaso di coltura per sviluppare le poche radici presenti.

Dopo 2 anni di crescita in vaso di coltivazione le radici sono cresciute abbastanza da permettermi di invasare la piantina in un piccolo vaso da bonsai marrone 9X13 cm.

 

        

        Giugno 2001                   Ottobre 2001              Marzo 2002

 

Nel mese di Aprile 2003 le radici si sono consolidate ulteriormente e l’ho quindi trapiantato in un vaso più grande 15X20 cm

  Ottobre 2004