Il mio nome è Od
(
frammento)

 

 

Il Racconto
"Il  mio nome è Od"
è inserito nella raccolta


"Click qui per conoscere "Sette Ossi di rana"

Ecco, io son disposto a distruggere ciò che avevo edificato, a sradicare ciò che avevo piantato... E tu vai cercando per te cose straordinarie! Non le cercare, perchè, ecco, io manderò sventure su tutti i mortali, (...) ma a te salverò la vita in qualunque luogo tu vada.
                                                                (Geremia, 45,5)

 

"Sette ossi di rana"
Edizioni Il Cerchio Iniziative Editoriali
1997

accordo, il tanfo di morte non piace a nessuno!... Il tanfo di morte, quella sensazione di aria inquinata così sottile e pungente che il vostro olfatto avverte nell'entrare in un cimitero.

ed è stato pubblicato
sulla rivista



"L' Eternauta"   n°69
Edizioni Comic Art
1989

Quella stessa sensazione di morbo vagante nell'aria che vi fa serrare con forza le labbra e vi costringe a respirare col naso. Avete capito di cosa sto parlando. Ora, non giudicatemi necrofilo, poiché non lo sono, o, almeno, il mio indice di necrofilia non supera il livello di guardia, il limite oltre il quale l'attaccamento diventa perversione. Eppure sono inscindibilmente legato a un odore assai simile e sottilmente diverso, così lontano dalla gamma delle umane fragranze da non trovare, fra tutte le lingue conosciute, la parola qualificante e definitiva che ne possa rendere pienamente la portata. Tuttavia, considerato l'immenso piacere che ogni volta regala alle mie fibre e alla mia mente, seppur impropriamente, non esiterò a definirlo profumo.

Io amo il profumo di Od!

ã by Antonio Piras

Torna alla pagina precedente


IL SOLE

Torna alla Home Page

Frappe (clicca), nul ne ravira ton bonheur si tu sais enfermer dans le cercle du foyer ou dans le secret de ton coeur la modération et la simplicité.