Soluzione Quesito 2/2 - L'allevatore

Indicato con X il numero dei capi di bestiame presenti inizialmente abbiamo che dopo il primo prelievo rimangono X-(1/3)X-1 = (2/3)X-1 pecore, quindi dopo il secondo ne rimangono (2/3)X-1-(1/3)[(2/3)X-1]-1 = (4/9)X-(5/3) e pertanto alla fine ne rimangono (4/9)X-(5/3)-(1/3)[(4/9)X-(5/3)]-1 = (8X-57)/27. Poiché, chiaramente, la frazione ottenuta deve essere equivalente ad un numero intero positivo, il valore minimo che X può assumere è X=24. Pertanto come minimo il pastore possedeva inizialmente 24 pecore.

[Testo quesito attuale] [Quesito precedente] [Quesito successivo]