Pronomi

io m mi ma me m
tu t ti ta te t
egli l 'l gli ga lo la - 'l
ella l la le ga la la
noi nur ci ma ci ma
voi (v)u/ter vi va vi va
essi/esse lur i a loro ga li i

(es.: m 'l ciame io lo chiamo m i ciame io li chiamo m ciame l io chiamo lui l 'l ma ciama lui mi chiama 'l ciama m lui chiama me m ga 'l dze io glielo dico i ma ds loro mi/ci dicono lur i ga ds loro dicono a lui/loro).

Il pronome spesso duplicato t ta let i pagn tu lavi i panni l 'l sa la lui si lava t ta cntet tu canti l 'l ds lui dice l la ds lei dice lur i ds loro dicono

Voi si traduce (v)u quando ci si rivolge ad una persona verso cui si porta rispetto (ai tempi anche al padre e alla madre) e ter per indicare la seconda persona plurale

La forma impersonale sa usata con la terza persona singolare (es.: sa ds si dice) o i con la terza persona plurale (es.: i ds loro dicono).

La forma riflessiva sa (es.: m ma sa nte io mi pulisco, t ta sa ntet tu ti pulisci).

I verbi indicanti eventi atmosferici alla terza persona singolare usano come soggetto il pronome 'l, (es.: 'l pif piove, 'l trna tuona, 'l fica nevica) probabilmente preso dal francese ( IL PLEUT piove etc.).

Pronomi dimostrativi

  maschile femminile plurale masch. plurale femm.
questo chsto [ch] chsta [ch] chs-ce [ch] chste [ch]
codesto chl l chla l chi l chle l
quello chl l chla l chi l chle l

Pronomi indefiniti

qualcuno erg
qualcosa ergt
nessuno nis
niente nigt
ogni tc i (es.: ogni giorno tc i d (tutti i giorni))
  ogne (es.: ogni volta ogne lta)
tanto tant
quanto quat
tale tal
quale qual
tutto tt

Indietro Inizio Avanti