Scheda progetto 1.7

Volontariato, volontariato ambientale e Protezione Civile

Rif. asse POR: 1

 

 

Emendamento:

La Comunità Montana pone alta considerazione nei confronti del Volontariato, nelle sue forme più disparate, in quanto espressione di alto senso civico, di democrazia e socialità. La disponibilità di risorse umane socialmente disponibili ed impegnate è ricchezza comune, che arricchisce le Istituzioni e garantisce la sicurezza sociale anche nelle calamità.

Obiettivo:

Il rapporto sereno e costante con associazioni di cittadini con disparati interessi, comunque finalizzati al bene comune, è garanzia per la Comunità Montana della condivisione degli obiettivi con la popolazione.

E' dunque interesse della Comunità Montana del Fortore Molisano favorire lo sviluppo in seno al proprio territorio delle realtà di volontariato.

La collaborazione del Volontariato, secondo tutti i diversi aspetti e finalità di ciascuno, è di vitale importanza nel manifestarsi di eventi calamitosi. La Comunità Montana intende porsi in casi di questo genere in un rapporto ottimale di collaborazione con le strutture preposte alle attività di Protezione Civile (in particolare Prefetto e Sindaci) con le proprie caratteristiche e potenzialità, in particolare collaborando con i Sindaci nella predisposizione della gestione dell'emergenza.

La organizzazione e collaborazione con Gruppi di Protezione Civile risponde alle esigenze normative specifiche.

Modalità operative:

Per lo sviluppo del volontariato la Comunità Montana del Fortore Molisano potrà aprire uno "sportello", un canale di informazione-collaborazione con le associazioni esistenti in cui fornire informazioni, in particolare di carattere normativo e di sviluppo, e recepire idee e progetti; potrà realizzare le proprie finalità avvalendosi della collaborazione delle associazioni.

Potrà stabilre convenzioni secondo le proprie finalità con le associazioni a fine socio-culturale, educativo, ambientale, socio-assistenziale.

La collaborazione con associazioni a rilevanza nazionale e la realizzazione di eventi "sponsorizzati" dalla Comunità Montana potranno divenire un utile "biglietto da visita" del territorio, indispensabile per la qualità dell'immagine del territorio e per la sua maggiore conoscenza.

Per il raggiungimento delle finalità, la Comunità Montana potrà provvedere al reperimento e al riattamento di locali idonei alle finalità delle diverse associazioni negli ambiti urbani, contribuendo contemporaneamente al recupero dei centri storici, ovvero al riattamento di strutture rurali da finalizzare a strutture di accoglienza, convegno e manifestazioni per le associazioni ambientaliste.

Nell'intento di favorire lo sviluppo del volontariato e dell'associazionismo in genere, la Comunità Montana fa proprie le finalità delle Leggi Nazionali, contribuendo, per quanto possibile, con le proprie risorse.


Finanziamenti

 L.R. 10/2000