minima photographica - Dario Palomba - Portfolio 2
 

DEFORMAZIONI IMPREVISTE (da file digitale)

   Il set di queste foto non Ŕ un luogo preciso. Certo sono state scattate da qualche parte in Toscana ma credo che potrebbero essere riprese di un qualsiasi luogo. Sono visioni che mi porto dietro. Ogni tanto, come riflessi in uno specchio, intravedo in un albero, in una casa dietro una curva di un sentiero, in un  ramo qualcosa  di  familiare,  di conosciuto.
  Allora  avviene  come un  sortilegio: i rami si torcono,

clicca per ingrandire clicca per ingrandire clicca per ingrandire

i muri sprofondano.
  Tutto prende la forma che conosco, che ho giÓ visto altrove.
  ╚ questione di un attimo, non bisogna perdere tempo, scatto.
  Dopo, tutto riprende le forme usuali, non c'Ŕ pi¨ quello che avevo visto. ╚ come se la realtÓ si deformasse per un attimo per rispecchiare quello che vedo, solo per un attimo e in modo imprevisto.
  Dopo non resta che cercare e aspettare ancora che il miracolo si ripeta.


lascia un commento
vai al Portfolio 1
esci dalla galleria

  clicca per ingrandire clicca per ingrandire clicca per ingrandire clicca per ingrandire
clicca per ingrandire clicca per ingrandire clicca per ingrandire clicca per ingrandire
clicca per ingrandire clicca per ingrandire clicca per ingrandire clicca per ingrandire