versione accessibile
 
 
 
 
 
 
 
 
www.internotizie.it-www.internationweb.com  



PRIMO PIANO

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001. 
Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali collegamenti, posti all’interno del sito stesso, forniti come semplice servizio a coloro che visitano il sito. 
Lo stesso dicasi per i siti che eventualmente forniscano dei link alle risorse qui contenute.
Il semplice fatto che questo sito fornisca eventuali collegamenti, non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità.

Questo sito NON utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.

Questo sito fa uso di un'unica tipologia di cookie:

1. Cookie tecnici essenziali
Questi cookie sono necessari al corretto funzionamento del sito. Consentono la navigazione delle pagine, la condivisione dei nostri contenuti, la memorizzazione delle Sue credenziali di accesso per rendere più rapido l’ingresso nel sito e per mantenere attive le Sue preferenze e credenziali durante la navigazione. Senza questi cookie non potremmo fornire i servizi per i quali gli utenti accedono al sito.

Gestione dei cookie

Nel caso in cui Lei abbia dubbi o preoccupazioni in merito all’utilizzo dei cookie Le è sempre possibile intervenire per impedirne l’impostazione e la lettura, ad esempio modificando le impostazioni sulla privacy all’interno del Suo browser al fine di bloccarne determinati tipi o utilizzando il tool che Le mettiamo a disposizione in questa Informativa.

Poiché ciascun browser - e spesso diverse versioni dello stesso browser - differiscono anche sensibilmente le une dalle altre se preferisce agire autonomamente mediante le preferenze del Suo browser può trovare informazioni dettagliate sulla procedura necessaria nella guida del Suo browser. Per una panoramica delle modalità di azione per i browser più comuni, può visitare l'indirizzo

http://www.cookiepedia.co.uk/index.php?title=How_to_Manage_Cookies

 

I suoi dati NON saranno conservati dalla nostra società - nei limiti a ciò necessari - per verificare il diritto da parte sua a beneficiare di eventuali promozioni e/o offerte che di volta in volta potremmo riservare a talune categorie di utenti.

INFORMIAMO I GENTILI UTENTI CHE LE REGOLE DI RESTITUZIONE IN RELAZIONE AGLI ACQUISTI EFFETTUATI SI SEGUONO LE REGOLE DI PAYPAL LA QUALE GARANTISCE NON SOLO LA RESTITUZIONE MA ANCHE IL RIMBORSO NELLE MODALITA' LORO ASSEGNATE.

 

.. ..Privacy di PayPal .. ..

 

Parigi sotto attacco, 129 morti. ‘Atto di guerra’
Tra i kamikaze uno schedato, un rifugiato, 3 belgi
 

Video Massacro al Bataclan, spettatori
appesi alle finestre e in fuga - foto
Era un locale nel mirino dei terroristi

 

Ieri 7 attentati (la cronologia). “Attentatore ha provato a entrare nello stadio poi si è fatto esplodere”
5 arresti a BruxellesIsis: “E’ la prima goccia”. Assad critica Francia: “Paga politiche sbagliate” – TV(14-11-15)

“E’ stato un atto di guerra dell’Isis. Siamo stati aggrediti, ora saremo spietati”. Così Francois Hollande annuncia la reazione della Francia, mentre la capitale si risveglia blindata (ora per ora). Venerdì Parigi è stata sconvolta da sparatorie ed esplosioni. Stadio, ristoranti, e la music-hall Bataclan, diventata il simbolo di questo attentato (leggi). La polizia indaga e traccia l’identikit dei terroristi: francesi (o con doppio passaporto), non solo uomini. In tutto le vittime accertate sono 129, 352 i feriti di cui almeno 90 “in gravi condizioni”. Sette gli attentatori rimasti uccisi, ma ad agire sarebbero stata “tre squadre distinte”.

“Bataclan, spari a caso. Tutti a terra”
Su Twitter un account per rintracciare
i dispersi. Tra loro una 28enne italiana

kerry lavrov 990

Siria, “governo transizione entro 6 mesi”
Incognite sul cessate il fuoco e Assad
Mosca: “Necessaria coalizione anti-Isis”

Isis675

Leader dell’Is in Libia
Al Zubaidi ucciso da
raid aerei statunitensi

Isis, quanto è grande davvero 
il Califfato?
 

Siria, media Usa: colpito e ucciso in raid
Jihadi John, il carnefice inglese dell’Isis

Pentagono: “Stiamo facendo verifiche”
(13-11-15)

Gli analisti militari hanno messo a confronto le mappe dei territori controllati dai miliziani di Al Baghdadi dal 2013 ad oggi.

Da quando Isis ha preso il controllo di Mosul, il 10 giugno del 2014, il mondo ha iniziato a guardare con preoccupazione l’espansione del cosidetto Stato Islamico.L’Institute for the Study of War ha monitorato passo passo il controllo dei territori in Iraq e in Siria.

Come si può osservare dall’infografica le zone effettivamente controllate dagli uomini di Al Baghdadi (il cosidetto santuario) non sono poi così estese e gravitano intorno alle città di Raqqa e di Mosul. Diverso discorso per la zona di influenza che è più vasta. Nonostante la propaganda, il Califfato è dunque ben lontano dall’essere una realtà. La missione primaria di Isis rimane concentrata su quello che gli analisti definiscono l’Interiori Ring del Califfato (Iraq e Siria) è si riduce ad una difesa delle postazioni conquistate. Tra gli obiettivi c’è però l’espansione e la conquista. E con la Libia abbiamo visto come Isis stia tentando di affermarsi anche su fronti più esterni. Il territorio di Isis è diviso in 33 «wilaya» — province — dal Nord Africa all’Afghanistan: in alcune la presenza è reale (come nel Sinai), in altre ha radici poco profonde. Secondo altre fonti nell’ultimo anno Isis avrebbe in realtà perso il 10 per cento dei suoi territori. Ma si tratta di dati poco verificabili in quanto è molto difficile definire effettivamente i contorni del Califfato. Quel che è certo è che i miliziani di Al Baghdadi controllano ancora città importanti come Mosul e Ramadi in Iraq, Raqqa e Palmira in Siria.


..

il software ed il manuale per lo svolgimento del marketing on line su Commission Junction. COSTO 50 EURO -
PER LE REGOLE DI RESTITUZIONE VEDERE IL SITO PAYPAL

 

libro -We Want You - edizioni auton. AA.VV. costo 11 euro - regole di restituzione legate al Programma Sicurezza  Paypal - circuito angka7000

VIDEO - LA PARTITA DEL GIORNO - 13/11/1996 - Juventus-Inter 0-3: Zamorano, Ince e Djorkaeff asfaltano i bianconeri!

libro - 0-3 nuovo prefisso di Torino - edizioni auton. AA.VV. costo 11 euro -  regole di restituzione legate la Programma Sicurezza Paypal - circuito interweb

MP4 - Video Inter - AA.VV. costo 11 euro - regole di restituzione legate a Programma Sicurezza Paypal - circuito velvet668668

"In Inter veritas" - Simoni: "Rigore su Ronaldo? Il padre di Iuliano mi ha confidato..."

libro - In Inter Veritas -  di L.Carmignani - ed. youprint - costo 11 euro - regole di restituzione legate a Programma Sicurezza Paypal - circuito diothh

 
 

..

..

il software ed il manuale per lo svolgimento del marketing on line su Commission Junction. COSTO 50 EURO -