NOVEMBRE

Per la Chiesa Cattolica il 1 novembre č Ognissanti mentre nelle chiese d'Oriente, questa festa cade la prima domenica dopo Pentecoste. Nella Chiesa Romana, il 2 novembre č il giorno della commemorazione dei defunti, con preghiere di suffragio per le anime del purgatorio.


Pan de los muertos (pane dei morti) MESSICO

INGREDIENTI

1 bustina di lievito secco, 75 ml di acqua tiepida, 250 g di burro, 60 g di zucchero, 750 g di farina, 1 cucchiaio di acqua, 1 cucchiaino di anice, 2 cucchiai di scorza di arancia tagliata molto fine, 3 uova + 1 tuorlo + 1 bianco, zucchero da cospargere, ½ cucchiaino di sale

Mescolate il lievito in una tazza con l'acqua tiepida.In una ciotola mescolate invece il burro ,lo zucchero e il sale.Incorporate 1/3 terzo della farina , 1 cucchiaio di acqua , l'anice e la scorza di arancia. Poi le 3 uova intere e il tuorlo. Mescolate molto bene tutti gli ingredienti e incorporate il lievito e metą della farina rimasta. Coprite l'impasto e ritirate in frigo per 4 ore. Disponete la pasta su un piano di lavoro infarinato.Togliete ¼ della pasta e conservatetelo a parte. Formate una palla con il resto,disponetele su una teglia imburrata e schiacciate per formare una pagnotta dal diametro di 15 cm. Dividete il resto della pasta in 4.Con 2 parti,formate delle "ossa" e disponetele sulla pagnotta e utilizzate l'albume,mescolato con 2 cucchiaini di acqua,per attacarle. Formate una pallina con una delle due parti di pasta e formare un "teschio" facendo 2 depressioni per le cavitą degli occhi e disponetelo sulla pagnotta . Dividete l'ultima parte di paste in 4 e formate delle "lacrime".Attaccate anche queste sulla pagnotta,sempre aiutandovi con i l'albume e l'acqua. Coprite e lasciate lievitare 40 minuti in un luogo tiepido. Infornate a 160° per 35-40 minuti.Spennellate il pane caldo con il resto dell'albume e cospargete di zucchero.

Giulia S., Lorenzo,Gina