progetti speciali

 

prima pagina
Progetto informatica

 

 

Nella societÓ dell'informazione cambiano i linguaggi di base per conoscere e comunicare, senza la padronanza di tali linguaggi c'Ŕ il rischio di rimanere isolati. La conoscenza dei "linguaggi" della multimedialitÓ, un tempo privilegio di pochi, oggi Ŕ quasi ovunque una condizione indispensabile per il lavoro e le relazioni sociali. Questi linguaggi sono la chiave d'accesso alle nuove forme della conoscenza e ai nuovi metodi dell'insegnamento. Anche la scuola Ŕ direttamente interessata a questo processo. Le aule scolastiche, infatti, sono destinate a diventare aule multimediali in tempi rapidissimi. Il bambino che a casa Ŕ in grado di padroneggiare i pi¨ aggiornati strumenti tecnologici deve poter anche a scuola dialogare interattivamente con il computer.

COSA SI FA NEL LABORATORIO DELLA SCUOLA TARABOCHIA?

Entrare in un laboratorio di informatica risulta per gli allievi un momento fortemente emozionale, le aspettative sono tante, le conoscenze sono in alcuni casi nulle. L'approccio iniziale quindi Ŕ particolarmente gioioso e stimolante: al di lÓ della denominazione e discriminazione dei componenti hardware Ŕ importante familiarizzare con mouse e tastiera giocando con alcuni software che prevedono brevi testi accompagnati da semplici giochi linguistici e immagini accattivanti. Successivamente si passa alla scrittura creativa, alla realizzazione di giornalini e progetti grafici e all'ideazione di ipertesti . E' in corso di realizzazione, inoltre, un progetto musicale che utilizzerÓ il computer per la produzione di brani musicali.