Alcune meridiane della Riviera ligure di ponente

Questa meridiana si trova a Millesimo, presso il castello della famiglia Del Carretto.

Quando si dice essere precisi al millesimo: per prova un orologio, come giudice e testimone della perizia grafica...!

Questa immagine tratta dalla rivista *Risorse di Savona e fa parte di quelle realizzate con passione, ricerca e tanta bravura da Flavia Folco, che presente con un articolo all'interno della pubblicazione.

*Trimestrale di economia, Arte e Cultura edito per conto della Cassa di Risparmio di savona - Anno 2. N. 3. Sulla stessa compare anche un chiarissimo articolo su "scienza e poesia degli orologi solari" di Enzo Morchio

A Savona, di fronte al Priamar, sulla facciata di un edificio d'epoca, una elegante meridiana con simboli astronomici e la traccia dell'analemma, curva che rappresenta, nel corso dell'anno, l'anticipo e il ritardo del sole rispetto al mezzogiorno.
Ad Albenga, sulla facciata del cinquecentesco palazzo Costa del Carretto, situato nella piazza dei leoni. cos sbiadita e trascurata da non essere leggibile. Tuttavia si intravede, nell'angolo in alto a destra, il capolino di un putto che produce il vento col suo soffio diretto verso lo stilo.
Una meridiana finta (a Spotorno) ed una vera, forse la pi antica, a Pietra Ligure. Purtroppo offesa da un tubo lungo la facciata dell'edificio che la ospita.

La fotografia non rende la suggestione del paesaggio tipicamente rivierasco in cui immersa questa meridiana pur senza pretese artistiche. Ma guarda il mare, lo gnomone punta al Sud quasi di fronte alla casa.

Poi le palme, la passeggiata oltre la strada, qualche mal accostata ambizione architettonica e il trascorrere pigro delle ore nelle vacanze estive...

Tanti aspetti della Liguria, forse quella della mia fantasia, sono concentrati in questa meridiana di Alassio: le persiane chiuse per proteggere dal sole i preziosi mobili, una rappresentazione del cielo dei naviganti, i colori del mare e della terra arsa verso l'appennino incombente e l'economia dell'affresco: un trompe-l'oeil come sul Palazzo Ducale, su quello di San Giorgio e tanti altri del nostro capoluogo al centro di un arco di cielo e di mare. Lo gnomone di questo esemplare chiaramente ponentino!

Alla Home page oppure alla pagina dei disegni