Sabato 16 gennaio 2010 - ore 9 – 13
Piazza dello Statuto, angolo Portego Garbin, Schio (VI)

Rosarno. Ribellarsi è giusto

Presidio-mostra


promosso da:
Redazione Veneta di Primomaggio
Centro Culturale e di Documentazione “Bertolt Brecht”

Info:
SCHIO (VI), Piazzetta San Gaetano 1
TEL: 348.2900511 - 340.4063172
EMAIL:  primomaggio.veneto@alice.it


***



***


1° MAGGIO
a  Marano Vicentino

Promossa dal 
Coordinamento dei lavoratori immigrati

c/o “Casa del Popolo” via Fabio Filzi
dalle ore 14.00 mostre, filmati e 

dibattito

con Marco Riformetti (del foglio PRIMOMAGGIO
su “RIFORMA” DEL MONDO DEL LAVORO

Seguirà musica dal vivo con i gruppi
“ATLANTE” (Marocco) e “LIVING SOUL” 
dalle ore 19.00 stand gastronomico



Martedì 28 aprile ore 20.30
c/o Sala Circoscrizione della Chiappa
Via Genova, La Spezia
(sopra il ristorante Caran)

Assemblea-dibattito
SOTTO ATTACCO!

Da 25 anni le condizioni di vita e i diritti dei lavoratori stanno peggiorando inesorabilmente! Salari e pensioni da fame, precarietà, scippo del TFR, sfruttamento intensivo, infortuni e morti sul lavoro! All’ombra della crisi mondiale dell’economia capitalista, la fragilità dell’intera classe lavoratrice appare nella sua disarmante evidenza! Il recente ddl Sacconi, che di fatto vieta l’esercizio del diritto di sciopero nel settore dei trasporti e l’accordo del 22 gennaio, siglato da Confindustria, Confcommercio, Governo, Cisl, Uil e Ugl, che smantella il contratto nazionale di lavoro, sono il segnale inequivocabile della resa dei conti!

Intervengono

PRIMOMAGGIO
Cub Trasporti Genova

Verso il primo maggio…festa internazionale dei lavoratori

Rete contro la precarietà (La Spezia)


Venerdì 27 marzo ore 21.00
c/o Sala CROCE VERDE
Pietrasanta, Via di Capriglia

Assemblea-dibattito
Contro l’ennesimo attacco al diritto di sciopero

Il 27 febbraio scorso il Consiglio dei Ministri ha approvato un disegno di legge delega che uccide di fatto il diritto di sciopero nei trasporti

Si prevede (fra l’altro): il 50% di rappresentatività per proclamare lo sciopero o il 20% per indire il referendum che deve ottenere il 30% dei consensi; - la comunicazione dei nomi di chi intende aderire; - lo sciopero virtuale, per cui ci si deve recare al lavoro, magari con una fascia nera al braccio, ma la trattenuta è per l’intera giornata lavorativa; - sanzioni individuali fino a 5000 euro per coloro che non si attengono alle regole o per chi occupa sedi ferroviarie, stradali o aeroportuali

PRIMOMAGGIO
Collettivo Lavoratrici e lavoratori della Sanità
Comitato di Solidarietà e sostegno a Dante De Angelis

[volantino]

Per difendere e rilanciare il
contratto nazionale di lavoro
Contro l'accordo del 22 gennaio 2009 sottoscritto da Governo, Confindustria, CISL, UIL, UGL

[leggi]

Domenica 22 febbraio 2009 - ore 10 
a Marina di Massa (Ronchi)
c/o Centro Culturale “Pablo Neruda”, via Stradella 57d

Seminario

di approfondimento sulla storia della contrattazione nazionale (CCNL) e della rappresentanza sui luoghi di lavoro da inizio secolo al fascismo e dalla fine della seconda guerra mondiale ad oggi. Dal secondo dopoguerra alle vittorie degli anni ’60-’70. La svolta dell’EUR e la politica dei redditi. L’attacco al salario e al CCNL con l’abolizione della “scala mobile” e gli accordi del 1993. Pacchetto Treu e Legge Biagi. L’attacco in corso.

 Venerdì 27 febbraio 2009 - ore 21 
a Marina di Massa (Ronchi)
c/o Centro Culturale “Pablo Neruda”, via Stradella 57d 

Assemblea-dibattito contro l’accordo del 22 gennaio 2009 sul modello di contrattazione nazionale

Questi due incontri, di diverso taglio, possono essere occasioni per un confronto e una maggiore conoscenza tra lavoratori e delegati che non intendono rassegnarsi al quotidiano peggioramento delle condizioni di lavoro

Promuovono: 

PRIMOMAGGIO (foglio per il collegamento tra lavoratori, precari, disoccupati), Collettivo lavoratrici e lavoratori della sanità Massa e Versilia, Comitato di solidarietà e sostegno a Dante De Angelis



sabato 20 marzo 2010 - ore 17.30

c/o Centro Culturale “Pablo Neruda”
via Stradella 57d (Ronchi) - Marina di Massa
 

Il COORDINAMENTO MIGRANTI della Toscana del Nord e PRIMOMAGGIO presentano
 

CONOSCI I TUOI DIRITTI

Piccolo manuale di orientamento
per lavoratori e lavoratrici migranti


Sarà presente una delegazione del COORDINAMENTO MIGRANTI di VERONA

INFO:


Redazione Toscana di PRIMOMAGGIO

foglio per il collegamento tra lavoratori, precari, disoccupati
MARINA DI MASSA (Ronchi. MS), Via stradella 57d
Tel: 339.4505810, 339.6473677
Email: primomaggio.toscana@alice.it   


COORDINAMENTO MIGRANTI VERONA
EMAIL: taharhenchi@yahoo.it  - m.sall69@yahoo.it
Via Lovanio, 13/A (37135) VERONA
TEL: 045.2223263

***



19 dicembre 2009

Giornata della fraternità tra
 lavoratori italiani e immigrati
(Journée de la fraternitè entre travailleurs italiens et travailleurs immigrés)

c/o Centro Culturale Pablo NERUDA
via Stradella 57/d Ronchi, Marina di Massa (MS) (dietro il Tagomago)

Ore 17.30

Proiezione di filmati commentati sul tema dell'immigrazione, contro il razzismo e la xenofobia
 (Projection de video clips commenté sur le theme de l'immigration, contre le racisme et la xénophobie)

Ore 18.30

Dibattito. Saranno presenti rappresentanti del Coordinamento Migranti di Verona, dello Sportello Immigrati di Vicenza e d i Comitatidi di immigrati  toscani e liguri.

Ore 20.30

Cena con cucina africana e italiana
(Dîner avec cuisine africaine et italienne)

Gradita la prenotazione
(Il est recommandé de réserver)


TEL
339.6473677


EMAIL
centroneruda@virgilio.it
primomaggio.info@virgilio.it

WEB
http://xoomer.virgilio.it/pmweb


Bilancio della giornata
[leggi]

Intervento di Annalisa
insegnante precaria
[leggi]

Intervento di Lamin
operaio immigrato

[leggi]