SOMMERGIBILI

SOMMERGIBILI OCEANICI (54)

Archimede - classe "Brin" - Dislocamento: 1.266 tonnellate - Velocitą: 17,5 nodi - Equipaggio: 54 - Armamento: 1 pezzo da 100/43, 4 da 13,2, 8 lanciasiluri da 533 - Nota: battello derivato dalla classe "Archimede"; buon battello, sensibile al mare di poppa - Storia: in servizio nel 1939; modificato nel 1941; affondato nell'aprile 1943 al largo delle coste brasiliane in Atlantico Meridionale per attacco aereo

Argo - classe "Argo" - Dislocamento: 1.018 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 2 da 13,2 6 lanciasiluri da 533 - Nota: impostato per il Portogallo; battello di medio dislocamento, ma classificato "oceanico" per le sue ottime qualitą nautiche; robusto, manovriero, con buona autonomia; non molto veloce - Storia: in servizio nel 1937; perduto causa armistizio nel settembre 1943 presso i cantieri di Monfalcone (Trieste) dove era ai lavori; catturato dalla Marina Germanica e poi demolito

Atropo - classe "Foca" - Dislocamento: 1.660 tonnellate - Velocitą: 16 nodi - Equipaggio: 60 - Armamento: 1 pezzo da 100/43, 4 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533, 36 mine - Nota: derivato dal "Micca"; battello nel complesso mediocre - Storia: in servizio nel 1939; modificato nel 1940; fatto demolire dagli Alleati nel 1949 in base al Trattato di Pace

Bagnolini, Alpino - classe "Liuzzi" - Dislocamento: 1.484 tonnellate - Velocitą: 18 nodi - Equipaggio: 57 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 4 da 13,2, 8 lanciasiluri da 533 - Nota: battello derivato dalla classe "Brin"; buon battello, sensibile al mare di poppa - Storia: in servizio nel 1939; modificato nel 1940; perduto causa armistizio nel settembre 1943 nel porto di Bordeaux (Francia); catturato dalla Marina Germanica e denominato "UIT 22"; affondato nel marzo 1944 da attacco aereo presso il Capo di Buona Speranza (Sudafrica)

Balilla - classe "Balilla" - Dislocamento: 1.904 tonnellate - Velocitą: 17,5 nodi - Equipaggio: 77 - Armamento: 1 pezzo da 120/45, 4 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di ridotta efficienza - Storia: in servizio nel 1928; nel 1941 adibito a cisterna combustibili come "GR 247"; radiato nel 1946

Baracca, Maggiore - classe "Marconi" - Dislocamento: 1.490 tonnellate - Velocitą: 18 nodi - Equipaggio: 57 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 4 da 13,2, 8 lanciasiluri da 533 - Nota: battello derivato dalla classe "Marcello"; ottime prestazioni - Storia: in servizio nel 1940; modificato nel 1941; affondato da cacciatorpediniere nel settembre 1941 in Atlantico Settentrionale

Barbarigo, Agostino - classe "Marcello"  - Dislocamento: 1.317 tonnellate - Velocitą: 17,5 nodi - Equipaggio: 57 - Armamento: 2 pezzi da 100/47, 4 da 13,2, 8 lanciasiluri da 533 - Nota: ottimo battello; veloce, robusto e manovriero - Storia: in servizio nel 1938; dal 1943 adibito a trasporto; affondato nel giugno 1943 nel Golfo di Biscaglia (Francia) per cause sconosciute

Bianchi, Michele - classe "Marconi"  - Dislocamento: 1.490 tonnellate - Velocitą: 18 nodi - Equipaggio: 57 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 4 da 13,2, 8 lanciasiluri da 533 - Nota: battello derivato dalla classe "Marcello"; ottime prestazioni - Storia: in servizio nel 1940; modificato nel 1941; affondato tra il luglio e l'agosto 1941 in posizione imprecisata dell'Atlantico Settentrionale

Brin, Benedetto - classe "Brin" - Dislocamento: 1.266 tonnellate - Velocitą: 17,5 nodi - Equipaggio: 54 - Armamento: 1 pezzo da 100/43, 4 da 13,2, 8 lanciasiluri da 533 - Nota: battello derivato dalla classe "Archimede"; buon battello, sensibile al mare di poppa - Storia: in servizio nel 1938; modificato nel 1941; fatto demolire dagli Alleati nel 1949 in base al Trattato di Pace

Cagni, Ammiraglio - classe "Ammiragli" - Dislocamento: 2.170 tonnellate - Velocitą: 17 nodi - Equipaggio: 78 - Armamento: 2 pezzi da 100/47, 4 da 13,2, 14 lanciasiluri da 450 - Nota: battello con buone qualitą nautiche; abbastanza manovriero - Storia: in servizio nel 1941; fatto demolire dagli Alleati nel 1949 in base al Trattato di Pace

Calvi, Pietro - classe "Calvi" - Dislocamento: 2.060 tonnellate - Velocitą: 17 nodi - Equipaggio: 72 - Armamento: 2 pezzi da 120/45, 4 da 13,2, 8 lanciasiluri da 533 - Nota: derivato dalla classe "Balilla" rielaborata; battello con buone prestazioni - Storia: in servizio nel 1935; modificato nel 1941; affondato nel luglio 1942 a Sud delle Isole Azzorre in Atlantico Settentrionale da cacciatorpediniere

Cappellini, Comandante - classe "Marcello" - Dislocamento: 1.317 tonnellate - Velocitą: 17,5 nodi - Equipaggio: 57 - Armamento: 2 pezzi da 100/47, 4 da 13,2, 8 lanciasiluri da 533 - Nota: ottimo battello; veloce, robusto e manovriero - Storia: in servizio nel 1939; dal 1943 adibito a trasporto; perduto causa armistizio nel settembre 1943 nel porto di Sabang (Sumatra); catturato dai giapponesi e ceduto alla Marina Germanica; denominato "UIT 24"; alla resa della Germania passato alla Marina Giapponese e denominato "I 503"; alla resa del Giappone catturato dagli americani e autoaffondato al largo di Kobe (Giappone)

Caracciolo, Ammiraglio - classe "Ammiragli" - Dislocamento: 2.170 tonnellate - Velocitą: 17 nodi - Equipaggio: 78 - Armamento: 2 pezzi da 100/47, 4 da 13,2, 14 lanciasiluri da 450 - Nota: battello con buone qualitą nautiche; abbastanza manovriero - Storia: in servizio nel 1941; affondato nel dicembre 1941 al largo di Bardia (Libia) da cacciatorpediniere

Dandolo, Enrico - classe "Marcello" - Dislocamento: 1.317 tonnellate - Velocitą: 17,5 nodi - Equipaggio: 78 - Armamento: 2 pezzi da 100/47, 4 da 13,2, 8 lanciasiluri da 533 - Nota: ottimo battello; veloce, robusto e manovriero - Storia: in servizio nel 1938; fatto demolire dagli Alleati nel 1949 in base al Trattato di Pace

Da Vinci, Leonardo - classe "Marconi" - Dislocamento: 1.490 tonnellate - Velocitą: 18 nodi - Equipaggio: 57 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 4 da 13,2, 8 lanciasiluri da 533 - Nota: battello derivato dalla classe "Marcello"; ottime prestazioni - Storia: in servizio nel 1940; modificato nel 1941; affondato nel maggio 1943 a ponente di Vigo (Spagna) in Atlantico Settentrionale da un cacciatorpediniere e una fregata



Emo, Angelo - classe "Marcello" - Dislocamento: 1.317 tonnellate - Velocitą: 17,5 nodi - Equipaggio: 57 - Velocitą: 17,5 nodi - Armamento: 2 pezzi da 100/47, 4 da 13,2, 8 lanciasiluri da 533 - Nota: ottimo battello; veloce, robusto e manovriero - Storia: in servizio nel 1938; affondato nel novembre 1942 al largo di Algeri (Algeria) da un cacciasommergibili

Faą di Bruno, Comandante - classe "Marcello"  - Dislocamento: 1.317 tonnellate - Velocitą: 17,5 nodi - Equipaggio: 57 - Armamento: 2 pezzi da 100/47, 4 da 13,2, 8 lanciasiluri da 533 - Nota: ottimo battello; veloce, robusto e manovriero - Storia: in servizio nel 1939; affondato tra la fine di ottobre del 1940 e l'inizio di gennaio del 1941 in localitą imprecisata dell'Atlantico Settentrionale

Ferraris, Galileo - classe "Archimede" - Dislocamento: 1.260 tonnellate - Velocitą: 17 nodi - Equipaggio: 57 - Armamento: 2 pezzi da 100/47, 2 da 13,2, 8 lanciasiluri da 533 - Nota: sviluppo dei "Settembrini"; battello ben riuscito e di buone prestazioni - Storia: in servizio nel 1935; affondato nell'ottobre 1941 da cacciatorpediniere in Atlantico Settentrionale a ponente di Gibilterra

Fieramosca, Ettore - Dislocamento: 1.965 tonnellate - Velocitą: 18 nodi - Equipaggio: 78 - Armamento: 1 pezzo da 120/45, 4 da 13,2, 8 lanciasiluri da 533 - Nota: battello poco riuscito; lento e poco manovriero - Storia: impostato con hangar per un aereo, poi eliminato; in servizio nel 1931; posto in disarmo nel 1941; radiato nel 1946

Finzi, Giuseppe - classe "Calvi"  - Dislocamento: 2.060 tonnellate - Velocitą: 17 nodi - Equipaggio: 72 - Armamento: 2 pezzi da 120/45, 4 da 13,2, 8 lanciasiluri da 533 - Nota: derivato dalla classe "Balilla" rielaborata; battello con buone prestazioni - Storia: in servizio nel 1935; modificato nel 1941; nel 1943 adibito a trasporto; perduto causa armistizio nel settembre 1943 nel porto di Bordeaux (Francia); catturato dalla Marina Germanica e denominato "UIT 21"; non utilizzato e fatto esplodere nell'agosto 1944

Foca - classe "Foca" - Dislocamento: 1.660 tonnellate - Velocitą: 16 nodi - Equipaggio: 60 - Armamento: 1 pezzo da 100/43, 4 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533, 36 mine - Nota: derivato dal "Micca"; battello nel complesso mediocre - Storia: in servizio nel 1937; modificato nel 1940; affondato nell'ottobre 1940 al largo di Capo Carmelo (Palestina) da mina

FR 111 - ex francese "Phoque" - Dislocamento: 1.441 tonnellate - Velocitą: 16 nodi - Equipaggio: 54 - Armamento: 1 pezzo da 100/40, 2 da 13,2, 10 lanciasiluri da 450 - Nota: battello solo parzialmente riuscito; scarsa manovrabilitą; velocitą insufficiente - Storia: costruito nel 1927; preda bellica, in servizio nel 1943; affondato nel febbraio 1943 al largo di Augusta (Siracusa) da attacco aereo

FR 113 - ex francese "Requin" - Dislocamento: 1.441 tonnellate - Velocitą: 16 nodi - Equipaggio: 54 - Armamento: 1 pezzo da 100/40, 2 da 13,2, 10 lanciasiluri da 450 - Nota: battello solo parzialmente riuscito; scarsa manovrabilitą; velocitą insufficiente - Storia: costruito nel 1926; preda bellica, in servizio nel 1943; perduto causa armistizio nel settembre 1943 mentre era ai lavori nel porto di Genova per autoaffondamento; successivamente recuperato e demolito dai tedeschi

FR 114 - ex francese "Espadon"  - Dislocamento: 1.441 tonnellate - Velocitą: 16 nodi - Equipaggio: 54 - Armamento: 1 pezzo da 100/40, 2 da 13,2, 10 lanciasiluri da 450 - Nota: battello solo parzialmente riuscito; scarsa manovrabilitą; velocitą insufficiente - Storia: costruito nel 1927; preda bellica, in servizio nel 1943; perduto causa armistizio nel settembre 1943 nel porto di Castellamare di Stabia (Napoli) mentre era ai lavori; catturato e autoaffondato poco dopo dai tedeschi; recuperato e demolito a guerra finita

FR 115 - ex francese "Dauphin" - Dislocamento: 1.441 tonnellate - Velocitą: 16 nodi - Equipaggio: 54 - Armamento: 1 pezzo da 100/40, 2 da 13,2, 10 lanciasiluri da 450 - Nota: battello solo parzialmente riuscito; scarsa manovrabilitą; velocitą insufficiente - Storia: costruito nel 1927; preda bellica, in servizio nel 1943; perduto causa armistizio nel settembre 1943 nel porto di Pozzuoli (Napoli); catturato e autoaffondato poco dopo dai tedeschi; recuperato e demolito a guerra finita

Galilei, Galileo - classe "Archimede" - Dislocamento: 1.260 tonnellate - Velocitą: 17 nodi - Equipaggio: 55 - Armamento: 2 pezzi da 100/47, 2 da 13,2, 8 lanciasiluri da 533 - Nota: sviluppo dei "Settembrini"; battello ben riuscito e di buone prestazioni - Storia: in servizio nel 1934; catturato da una corvetta britannica nel giugno 1940 presso Aden in Mar Rosso

Galvani, Luigi - classe "Brin" - Dislocamento: 1.266 tonnellate - Velocitą: 17,5 nodi - Equipaggio: 54 - Armamento: 1 pezzo da 100/43, 4 da 13,2, 8 lanciasiluri da 533 - Nota: battello derivato dalla classe "Archimede"; buon battello, sensibile al mare di poppa - Storia: in servizio nel 1938; affondato nel giugno 1940 da cannoniera nel Golfo Persico

Giuliani, Padre Reginaldo - classe "Liuzzi" - Dislocamento: 1.484 tonnellate - Velocitą: 18 nodi - Equipaggio: 57 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 4 da 13,2, 8 lanciasiluri da 533 - Nota: battello derivato dalla classe "Brin"; buon battello, sensibile al mare di poppa - Storia: in servizio nel 1940; modificato nel 1941; dal 1943 adibito a trasporto; perduto causa armistizio nel settembre 1943 nel porto di Singapore; catturato dai giapponesi e ceduto alla Marina Germanica; denominato "UIT 23"; affondato nel febbraio 1944 nel Canale di Malacca (Indonesia) da sommergibile

Glauco - classe "Glauco" - Dislocamento: 1.326 tonnellate - Velocitą: 17 nodi - Equipaggio: 57 - Armamento: 2 pezzi da 100/47, 2 da 13,2, 8 lanciasiluri da 533 - Nota: impostato per il Portogallo col nome "Delfim"; battello molto ben riuscito; solido, veloce e manovriero - Storia: in servizio nel 1935; modificato nel 1941; affondato nel giugno 1941 a ponente di Gibilterra da cacciatorpediniere

Guglielmotti, Francesco - classe "Brin"  - Dislocamento: 1.266 tonnellate - Velocitą: 17,5 nodi - Equipaggio: 54 - Armamento: 1 pezzo da 100/43, 4 da 13,2, 8 lanciasiluri da 533 - Nota: battello derivato dalla classe "Archimede"; buon battello, sensibile al mare di poppa - Storia: in servizio nel 1938; modificato nel 1941; affondato nel marzo 1942 a Sud di Capo Spartivento (Calabria) da sommergibile

Liuzzi, Console Generale - classe "Liuzzi"  - Dislocamento: 1.484 tonnellate - Velocitą: 18 nodi - Equipaggio: 57 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 4 da 13,2, 8 lanciasiluri da 533 - Nota: battello derivato dalla classe "Brin"; buon battello, sensibile al mare di poppa - Storia: in servizio nel 1939; modificato nel 1940; affondato nel giugno 1940 da cacciatorpediniere a Sud di Creta (Grecia)

Malaspina, Alessandro - classe "Marconi" - Dislocamento: 1.490 tonnellate - Velocitą: 18 nodi - Equipaggio: 57 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 4 da 13,2, 8 lanciasiluri da 533 - Nota: battello derivato dalla classe "Marcello"; ottime prestazioni - Storia: in servizio nel 1940; affondato tra il settembre ed il novembre 1941 in Atlantico Settentrionale a ponente di Gibilterra

Marcello, Benedetto - classe "Marcello" - Dislocamento: 1.317 tonnellate - Velocitą: 17,5 nodi - Equipaggio: 57 - Armamento: 2 pezzi da 100/47, 4 da 13,2, 8 lanciasiluri da 533 - Nota: ottimo battello; veloce, robusto e manovriero - Storia: in servizio nel 1938; affondato tra il febbraio e l'inizio di aprile del 1941 in Atlantico Settentrionale per cause sconosciute

Marconi, Guglielmo - classe "Marconi" - Dislocamento: 1.490 tonnellate - Velocitą: 18 nodi - Equipaggio: 57 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 4 da 13,2, 8 lanciasiluri da 533 - Nota: battello derivato dalla classe "Marcello"; ottime prestazioni - Storia: in servizio nel 1940; affondato nel novembre 1941 in Atlantico Settentrionale a ponente di Gibilterra per cause sconosciute

Micca, Pietro - Dislocamento: 1.967 tonnellate - Velocitą: 15,5 nodi - Equipaggio: 72 - Armamento: 2 pezzi da 120/45, 4 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533, 20 mine - Nota: tipo sperimentale; battello di buone qualitą nautiche; abbastanza manovriero - Storia: in servizio nel 1935; affondato nel luglio 1943 nel Golfo di Taranto da sommergibile

Millelire, Domenico - classe "Balilla"  - Dislocamento: 1.904 tonnellate - Velocitą: 17,5 nodi - Equipaggio: 77 - Armamento: 1 pezzo da 120/45, 4 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di ridotta efficienza - Storia: in servizio nel 1928; dal 1941 adibito a cisterna combustibili come "GR 248"; radiato nel 1946

Millo, Ammiraglio - classe "Ammiragli"  - Dislocamento: 2.170 tonnellate - Velocitą: 17 nodi - Equipaggio: 78 - Armamento: 2 pezzi da 100/47, 4 da 13,2, 14 lanciasiluri da 450 - Nota: battello con buone qualitą nautiche; abbastanza manovriero - Storia: in servizio nel 1941; affondato nel marzo 1942 al largo di Punta Stilo (Calabria) da sommergibile

Mocenigo, Lazzaro - classe "Marcello"  - Dislocamento: 1.317 tonnellate - Velocitą: 17,5 nodi - Equipaggio: 57 - Armamento: 2 pezzi da 100/47, 4 da 13,2, 8 lanciasiluri da 533 - Nota: ottimo battello; veloce, robusto e manovriero - Storia: in servizio nel 1938; affondato nel maggio 1943 da bombardamento aereo nel porto di Cagliari; recuperato nel 1949 e demolito

Morosini, Francesco - classe "Marcello" - Dislocamento: 1.317 tonnellate - Velocitą: 17,5 nodi - Equipaggio: 57 - Armamento: 2 pezzi da 100/47, 4 da 13,2, 8 lanciasiluri da 533 - Nota: ottimo battello; veloce, robusto e manovriero - Storia: in servizio nel 1938; affondato nell'agosto 1942 nel Golfo di Biscaglia (Francia) probabilmente da bombe di profonditą sganciate da aereo

Nani, Giovanni Battista - classe "Marcello"  - Dislocamento: 1.317 tonnellate - Velocitą: 17,5 nodi - Equipaggio: 57 - Armamento: 2 pezzi da 100/47, 4 da 13,2, 8 lanciasiluri da 533 - Nota: ottimo battello; veloce, robusto e manovriero - Storia: in servizio nel 1938; affondato tra il gennaio ed il febbraio 1941 in punto imprecisato nell'Atlantico Settentrionale

Otaria - classe "Glauco" - Dislocamento: 1.326 tonnellate - Velocitą: 17 nodi - Equipaggio: 57 - Armamento: 2 pezzi da 100/47, 2 da 13,2, 8 lanciasiluri da 533 - Nota: impostato per il Portogallo col nome "Espadarte"; battello molto ben riuscito; solido, veloce e manovriero - Storia: in servizio nel 1935; modificato nel 1941; fatto demolire dagli Alleati nel 1949 in base al Trattato di Pace

Provana, Giacinto - classe "Marcello"  - Dislocamento: 1.317 tonnellate - Velocitą: 17,5 nodi - Equipaggio: 57 - Armamento: 2 pezzi da 100/47, 4 da 13,2, 8 lanciasiluri da 533 - Nota: ottimo battello; veloce, robusto e manovriero - Storia: in servizio nel 1938; affondato nel giugno 1940 al largo di Orano (Algeria) da bombe di profonditą

Remo - classe "R" - Dislocamento: 2.616 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 63 - Armamento: 3 pezzi da 20/70 - Nota: battello dotato di quattro stive con 600 metri cubi di capacitą totale - Storia: in servizio nel 1943 come trasporto; affondato nel luglio 1943 nel Golfo di Taranto da sommergibile

Romolo - classe "R" - Dislocamento: 2.616 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 63 - Armamento: 3 pezzi da 20/70 - Nota: battello dotato di quattro stive con 600 metri cubi di capacitą totale - Storia: in servizio nel 1943 come trasporto; affondato nel luglio 1943 al largo della costa calabrese in Mar Ionio da attacco aereo

Saint Bon, Ammiraglio - classe "Ammiragli" - Dislocamento: 2.170 tonnellate - Velocitą: 17 nodi - Equipaggio: 78 - Armamento: 2 pezzi da 100/47, 4 da 13,2, 14 lanciasiluri da 450 - Nota: battello con buone qualitą nautiche; abbastanza manovriero - Storia: in servizio nel 1941; affondato nel gennaio 1942 al largo di Milazzo (Sicilia) da sommergibile

Sciesa, Antonio - classe "Balilla" - Dislocamento: 1.904 tonnellate - Velocitą: 17,5 nodi - Equipaggio: 77 - Armamento: 1 pezzo da 120/45, 4 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533, 4 mine - Nota: battello di ridotta efficienza - Storia: in servizio nel 1929; affondato nel novembre 1942 nella rada di Tobrch (Libia) da un bombardamento aereo

Tarantini, Capitano - classe "Liuzzi"  - Dislocamento: 1.484 tonnellate - Velocitą: 18 nodi - Equipaggio: 57 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 4 da 13,2, 8 lanciasiluri da 533 - Nota: battello derivato dalla classe "Brin"; buon battello, sensibile al mare di poppa - Storia: in servizio nel 1940; affondato nel dicembre 1940 da sommergibile al largo di Bordeaux (Francia)

Tazzoli, Enrico - classe "Calvi" - Dislocamento: 2.060 tonnellate - Velocitą: 17 nodi - Equipaggio: 72 - Armamento: 2 pezzi da 120/45, 4 da 13,2, 8 lanciasiluri da 533, 14 mine - Nota: derivato dalla classe "Balilla" rielaborata; battello con buone prestazioni - Storia: in servizio nel 1936; modificato nel 1941; nel 1943 adibito a trasporto; affondato nel maggio 1943 nel Golfo di Biscaglia (Francia) probabilmente da mina

Torelli, Luigi - classe "Marconi"  - Dislocamento: 1.490 tonnellate - Velocitą: 18 nodi - Equipaggio: 57 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 4 da 13,2, 8 lanciasiluri da 533 - Nota: battello derivato dalla classe "Marcello"; ottime prestazioni - Storia: in servizio nel 1940; modificato nel 1942; dal 1943 adibito a trasporto; perduto causa armistizio nel settembre 1943 nel porto di Singapore; catturato dai giapponesi e ceduto alla Marina Germanica; denominato "UIT 25"; alla resa della Germania passato alla Marina Giapponese e denominato "I 504"; alla resa del Giappone catturato dagli americani a autoaffondato al largo di Kobe (Giappone)

Torricelli, Evangelista - classe "Brin" - Dislocamento: 1.266 tonnellate - Velocitą: 17,5 nodi - Equipaggio: 54 - Armamento: 1 pezzo da 100/43, 4 da 13,2, 8 lanciasiluri da 533 - Nota: battello derivato dalla classe "Archimede"; buon battello, sensibile al mare di poppa - Storia: in servizio nel 1939; affondato nel giugno 1940 da cacciatorpediniere e cannoniere in Mar Rosso

Toti, Enrico - classe "Balilla" - Dislocamento: 1.904 tonnellate - Velocitą: 17,5 nodi - Equipaggio: 77 - Armamento: 1 pezzo da 120/45, 4 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di ridotta efficienza - Storia: in servizio nel 1928; posto in disarmo nel 1941 e radiato nel 1946

Velella - classe "Argo" - Dislocamento: 1.018 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 2 da 13,2 6 lanciasiluri da 533 - Nota: impostato per il Portogallo; battello di medio dislocamento, ma classificato "oceanico" per le sue ottime qualitą nautiche; robusto, manovriero, con buona autonomia; non molto veloce  - Storia: in servizio nel 1937; affondato ai primi di settembre del 1943 da sommergibile nel Golfo di Salerno

Veniero, Sebastiano - classe "Marcello" - Dislocamento: 1.317 tonnellate - Velocitą: 17,5 nodi - Equipaggio: 57 - Armamento: 2 pezzi da 100/47, 4 da 13,2, 8 lanciasiluri da 533 - Nota: ottimo battello; veloce, robusto e manovriero - Storia: in servizio nel 1938; affondato tra la fine di maggio e la fine di giugno del 1942 in posizione imprecisata nel Mediterraneo Occidentale

Zoea - classe "Foca"  - Dislocamento: 1.660 tonnellate - Velocitą: 16 nodi - Equipaggio: 60 - Armamento: 1 pezzo da 100/43, 4 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533, 36 mine - Nota: derivato dal "Micca"; battello nel complesso mediocre - Storia: in servizio nel 1938; modificato nel 1940; fatto demolire dagli Alleati nel 1949 in base al Trattato di Pace

SOMMERGIBILI COSTIERI (108)

Acciaio - classe "600", serie "Platino"  - Dislocamento: 870 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 4 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce; dotato di apparecchiature moderne - Storia: in servizio nel 1941; affondato nel luglio 1943 a Nord dello stretto di Messina da sommergibile

Adua - classe "600", serie "Adua" - Dislocamento: 856 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce; dotato di apparecchiature moderne - Storia: in servizio nel 1936; affondato nel settembre 1941 da cacciatorpediniere a levante di Gibilterra

Alabastro - classe "600", serie "Platino"  - Dislocamento: 870 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 4 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce; dotato di apparecchiature moderne - Storia: in servizio nel 1942; affondato nel settembre 1942 a Nord della costa algerina da attacco aereo

Alagi, Amba - classe "600", serie "Adua"  - Dislocamento: 856 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce; dotato di apparecchiature moderne - Storia: in servizio nel 1937; fatto demolire dagli Alleati nel 1949 in base al Trattato di Pace

Ambra - classe "600", serie "Perla" - Dislocamento: 855 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce; dotato di apparecchiature moderne - Storia: in servizio nel 1936; modificato nel 1941; dal 1942 adibito al trasporto mezzi d'assalto; perduto causa armistizio nel settembre 1943 per autoaffondamento nel porto di La Spezia; recuperato dalla Marina Germanica e successivamente affondato da bombardamento aereo; recuperato e demolito nel 1947

Ametista - classe "600", serie "Sirena" - Dislocamento: 842 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce - Storia: in servizio nel 1934; modificato nel 1941; perduto causa armistizio nel settembre 1943 al largo di Numana (Ancona) per autoaffondamento

Anfitrite - classe "600", serie "Sirena" - Dislocamento: 842 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce - Storia: in servizio nel 1934; affondato nel marzo 1941 a Sud Est dell'isola di Caso in Mar Egeo da bombe di profonditą

Aradam, Amba - classe "600", serie "Adua"  - Dislocamento: 856 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce; dotato di apparecchiature moderne - Storia: in servizio nel 1937; perduto causa armistizio nel settembre 1943 per autoaffondamento nel porto di Genova; recuperato e armato dalla Marina Nazionale Repubblicana; affondato nel settembre 1944 da bombardamento aereo su Genova; recuperato e demolito nel 1947

Argento - classe "600", serie "Platino" - Dislocamento: 870 tonnellate - Velocitą: 14,5 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 4 da 13,2, 8 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce; dotato di apparecchiature moderne - Storia: in servizio nel 1942; affondato nell'agosto 1943 al largo di Pantelleria nel Canale di Sicilia da cacciatorpediniere

Argonauta - classe "600", serie "Argonauta" - Dislocamento: 810 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 102/35, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce - Storia: in servizio nel 1932; affondato nel giugno 1940 da cacciatorpediniere al largo di Tobruch (Libia)

Ascianghi - classe "600", serie "Adua" - Dislocamento: 856 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce; dotato di apparecchiature moderne - Storia: in servizio nel 1938; affondato nel luglio 1943 al largo di Augusta (Siracusa) da cacciatorpediniere

Asteria - classe "600", serie "Platino" - Dislocamento: 870 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 4 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce; dotato di apparecchiature moderne - Storia: in servizio nel 1941; affondato nel febbraio 1943 a Nord della costa tunisina da cacciatorpediniere

Avorio - classe "600", serie "Platino" - Dislocamento: 870 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 4 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce; dotato di apparecchiature moderne - Storia: in servizio nel 1942; affondato nel febbraio 1943 a Nord della costa tunisina da corvetta

Axum - classe "600", serie "Adua" - Dislocamento: 856 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce; dotato di apparecchiature moderne - Storia: in servizio nel 1936; incagliato nel dicembre 1943, durante la cobelligeranza, sulla costa della Morea (Grecia) e fatto esplodere

Bajamonti, Antonio - ex jugoslavo "Smeli" - Dislocamento: 822 tonnellate - Velocitą: 14,5 nodi - Equipaggio: 43 - Armamento: 1 pezzo da 100/35, 1 da 40/56, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 550 - Nota: battello costruito in Francia; prestazioni mediocri - Storia: costruito nel 1928; preda bellica, in servizio nel 1941; perduto nel settembre 1943 causa armistizio per autoaffondamento nel porto di La Spezia; recuperato nel 1947 e demolito

Bandiera, Fratelli - classe "Bandiera" - Dislocamento: 1.153 tonnellate - Velocitą: 15 nodi - Equipaggio: 52 - Armamento: 1 pezzo da 102/35, 2 da 13,2, 8 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di efficienza mediocre; scarsa stabilitą trasversale - Storia: in servizio nel 1930; fatto demolire dagli Alleati nel 1949 in base al Trattato di Pace

Bario (dal 1961 "Pietro Calvi") - classe "Tritone", seconda serie - Dislocamento: 1.131 tonnellate - Velocitą: 16 nodi - Equipaggio: 49 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 2 da 20/65, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello derivato dalla classe "Argo"; ottime prestazioni - Storia: catturato causa armistizio nel settembre 1943 dalla Marina Germanica in costruzione a Monfalcone (Trieste); varato nel 1944 come "UIT 7"; danneggiato da bombardamento aereo nel marzo 1945; sabotato nel maggio 1945; recuperato nel 1945 e rimorchiato a Taranto; ricostruito nel 1961 e messo in servizio col nome "Pietro Calvi"; radiato nel 1971

Bausan, Giovanni - classe "Pisani" - Dislocamento: 1.058 tonnellate - Velocitą: 15 nodi - Equipaggio: 49 - Armamento: 1 pezzo da 102/35, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di ridotta efficienza; prestazioni mediocri; scarsa stabilitą trasversale - Storia: in servizio nel 1929; posto in disarmo nel 1941 e radiato nel 1946 

Beilul - classe "600", serie "Adua"  - Dislocamento: 856 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce; dotato di apparecchiature moderne - Storia: in servizio nel 1938; perduto causa armistizio nel settembre 1943 mentre era ai lavori a Monfalcone (Trieste); catturato dalla Marina Germanica, ma non utilizzato; distrutto da bombardamento aereo nel maggio 1944

Berillo - classe "600", serie "Perla"  - Dislocamento: 855 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce; dotato di apparecchiature moderne - Storia: in servizio nel 1936; affondato nell'ottobre 1940 da cacciatorpediniere al largo di Sidi el Barrani (Cirenaica libica)

Bragadin, Marcantonio (ex "Marcantonio Bragadino") - classe "Bragadin" - Dislocamento: 1.167 tonnellate - Velocitą: 11,5 nodi - Equipaggio: 55 - Armamento: 1 pezzo da 102/35, 2 da 13,2, 4 lanciasiluri da 533, 24 mine - Nota: battello nel complesso poco riuscito - Storia: in servizio nel 1931; fatto demolire dagli Alleati nel 1949 in base al Trattato di Pace

Bronzo - classe "600", serie "Platino" - Dislocamento: 870 tonnellate - Velocitą: 14,5 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 4 da 13,2, 8 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce; dotato di apparecchiature moderne - Storia: in servizio nel 1942; catturato da quattro dragamine britannici nel luglio 1943 al largo di Siracusa

Capponi, Pier - classe "Mameli" - Dislocamento: 1.010 tonnellate - Velocitą: 17 nodi - Equipaggio: 49 - Armamento: 1 pezzo da 102/35, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello particolarmente riuscito; veloce, robusto e manovriero - Storia: in servizio nel 1929; affondato nel marzo 1941 a Sud dell'Isola di Stromboli (Sicilia settentrionale) da sommergibile

Cobalto - classe "600", serie "Platino"  - Dislocamento: 870 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 4 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce; dotato di apparecchiature moderne - Storia: in servizio nel 1942; affondato nell'agosto 1942 a Nord di Biserta (Tunisia) per speronamento da parte di un cacciatorpediniere 

Colonna, Marcantonio - classe "Pisani"  - Dislocamento: 1.058 tonnellate - Velocitą: 15 nodi - Equipaggio: 49 - Armamento: 1 pezzo da 102/35, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di ridotta efficienza; prestazioni mediocri; scarsa stabilitą trasversale - Storia: in servizio nel 1929; posto in disarmo nel 1941 e radiato nel 1946  

Corallo - classe "600", serie "Perla"  - Dislocamento: 855 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce; dotato di apparecchiature moderne - Storia: in servizio nel 1936; modificato nel 1941; affondato nel dicembre 1942 al largo di Bougie (Tunisia) da cannoniera

Corridoni, Filippo - classe "Bragadin" - Dislocamento: 1.167 tonnellate - Velocitą: 11,5 nodi - Equipaggio: 55 - Armamento: 1 pezzo da 102/35, 2 da 13,2, 4 lanciasiluri da 533, 24 mine - Nota: battello nel complesso poco riuscito - Storia: in servizio nel 1931; fatto demolire dagli Alleati nel 1949 in base al Trattato di Pace

Dagabur - classe "600", serie "Adua"  - Dislocamento: 856 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce; dotato di apparecchiature moderne - Storia: in servizio nel 1937; affondato nell'agosto 1942 a Sudovest delle Baleari (Spagna) per speronamento da parte di un cacciatorpediniere

Da Procida, Giovanni - classe "Mameli" - Dislocamento: 1.010 tonnellate - Velocitą: 17 nodi - Equipaggio: 49 - Armamento: 1 pezzo da 102/35, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello particolarmente riuscito; veloce, robusto e manovriero - Storia: in servizio nel 1929; modificato nel 1943; fatto demolire dagli Alleati nel 1949 in base al Trattato di Pace

Delfino - classe "Squalo" - Dislocamento: 1.143 tonnellate - Velocitą: 15 nodi - Equipaggio: 52 - Armamento: 1 pezzo da 102/35, 2 da 13,2, 8 lanciasiluri da 533 - Nota: riproduzione della classe "Bandiera" con alcune modifiche - Storia: in servizio nel 1931; affondato nel marzo 1943 al largo di Taranto per collisione con un rimorchiatore

Des Geneys, Giorgio - classe "Pisani" - Dislocamento: 1.058 tonnellate - Velocitą: 15 nodi - Equipaggio: 49 - Armamento: 1 pezzo da 102/35, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di ridotta efficienza; prestazioni mediocri; scarsa stabilitą trasversale - Storia: in servizio nel 1929; posto in disarmo nel 1941 e radiato nel 1946  

Dessič - classe "600", serie "Adua" - Dislocamento: 856 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce; dotato di apparecchiature moderne - Storia: in servizio nel 1937; affondato nel novembre 1942 a nord di Bona (Tunisia) da corvette

Diamante - classe "600", serie "Sirena" - Dislocamento: 842 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce - Storia: in servizio nel 1933; affondato nel giugno 1940 a Nord di Tobruch (Libia) da sommergibile

Diaspro - classe "600", serie "Perla" - Dislocamento: 855 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce; dotato di apparecchiature moderne - Storia: in servizio nel 1936; modificato nel 1941; fatto demolire dagli Alleati nel 1949 in base al Trattato di Pace

Durbo - classe "600", serie "Adua"  - Dislocamento: 856 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce; dotato di apparecchiature moderne - Storia: in servizio nel 1938; affondato nell'ottobre 1940 da cacciatorpediniere a levante di Gibilterra

Fisalia - classe "600", serie "Argonauta" - Dislocamento: 810 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44  - Armamento: 1 pezzo da 102/35, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce - Storia: in servizio nel 1932; affondato nel settembre 1941 da corvetta al largo di Giaffa (Palestina)

Flutto - classe "Tritone", prima serie - Dislocamento: 1.070 tonnellate - Velocitą: 16 nodi - Equipaggio: 49 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 4 da 13,2 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello derivato dalla classe "Argo"; ottime prestazioni - Storia: in servizio nel 1943; affondato nel luglio 1943 al largo di Catania da motosiluranti

FR 112 - ex francese "Saphir" - Dislocamento: 925 tonnellate - Velocitą: 12 nodi - Equipaggio: 40 - Armamento: 1 pezzo da 75/35, 5 lanciasiluri da 550, 32 mine - Nota: battello efficiente; velocitą decisamente scarsa - Storia: costruito nel 1930; preda bellica, in servizio nel 1943; posto in disarmo nell'aprile 1943 e successivamente demolito

Galatea - classe "600", serie "Sirena" - Dislocamento: 842 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce - Storia: in servizio nel 1934; modificato nel 1941; fatto demolire dagli Alleati nel 1949 in base al Trattato di Pace

Gemma - classe "600", serie "Perla"  - Dislocamento: 855 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce; dotato di apparecchiature moderne - Storia: in servizio nel 1936; affondato nell'ottobre 1940 per errore da sommergibile italiano al largo dell'isola Scarpanto in Mar Egeo

Giada - classe "600", serie "Platino" - Dislocamento: 870 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 4 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce; dotato di apparecchiature moderne - Storia: in servizio nel 1941; nel 1949 trasformato in pontone di carica "V 2"; dal 1952 riclassificato sommergibile; radiato nel 1966

Gondar - classe "600", serie "Adua" - Dislocamento: 856 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce; dotato di apparecchiature moderne - Storia: in servizio nel 1938; dal 1940 adibito al trasporto mezzi d'assalto; affondato nel settembre 1940 da cacciatorpediniere al largo di Alessandria d'Egitto

Gorgo - classe "Tritone", prima serie - Dislocamento: 1.070 tonnellate - Velocitą: 16 nodi - Equipaggio: 49 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 4 da 13,2 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello derivato dalla classe "Argo"; ottime prestazioni - Storia: in servizio nel 1942; affondato nel maggio 1943 in Mediterraneo Occidentale probabilmente per attacco aereo

Granito - classe "600", serie "Platino" - Dislocamento: 870 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 4 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce; dotato di apparecchiature moderne - Storia: in servizio nel 1942; affondato nel novembre 1942 a Nordovest di Capo San Vito Siculo da un sommergibile

Grongo - classe "Tritone", prima serie - Dislocamento: 1.070 tonnellate - Velocitą: 16 nodi - Equipaggio: 49 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 4 da 13,2 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello derivato dalla classe "Argo"; ottime prestazioni - Storia: catturato causa armistizio nel settembre 1943 dalla Marina Germanica in allestimento a La Spezia; probabilmente messo in servizio nel 1944; affondato nel porto di Genova nel settembre 1944 da bombardamento aereo; recuperato e demolito nel 1947

H 1 - classe "H" - Dislocamento: 441 tonnellate - Velocitą: 12 nodi - Equipaggio: 27 - Armamento: 1 pezzo da 76/30, 4 lanciasiluri da 450 - Nota: battello con prestazioni limitate - Storia: in servizio nel 1916; fatto demolire dagli Alleati nel 1949 in base al Trattato di Pace

H 2 - classe "H"  - Dislocamento: 441 tonnellate - Velocitą: 12 nodi - Equipaggio: 27 - Armamento: 1 pezzo da 76/30, 4 lanciasiluri da 450 - Nota: battello con prestazioni limitate - Storia: in servizio nel 1916; fatto demolire dagli Alleati nel 1949 in base al Trattato di Pace

 H 4 - classe "H" - Dislocamento: 441 tonnellate - Velocitą: 12 nodi - Equipaggio: 27 - Armamento: 1 pezzo da 76/30, 4 lanciasiluri da 450 - Nota: battello con prestazioni limitate - Storia: in servizio nel 1917; fatto demolire dagli Alleati nel 1949 in base al Trattato di Pace

H 6 - classe "H" - Dislocamento: 441 tonnellate - Velocitą: 12 nodi - Equipaggio: 27 - Armamento: 1 pezzo da 76/30, 4 lanciasiluri da 450 - Nota: battello con prestazioni limitate - Storia: in servizio nel 1917; perduto causa armistizio nel settembre 1943 nel piccolo porto di Bonifacio (Corsica); catturato di sorpresa dai tedeschi e affondato al largo 

H 8 - classe "H" - Dislocamento: 441 tonnellate - Velocitą: 12 nodi - Equipaggio: 27 - Armamento: 1 pezzo da 76/30, 4 lanciasiluri da 450 - Nota: battello con prestazioni limitate - Storia: in servizio nel 1917; affondato nel giugno 1943 da bombardamento aereo nel porto di La Spezia; successivamente recuperato e trasformato in pontone caricabatterie

Iride (ex "Iris") - classe "600", serie "Perla" - Dislocamento: 855 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce; dotato di apparecchiature moderne - Storia: in servizio nel 1936; nel 1938 prestato per qualche mese alla Marina Nazionalista Spagnola e  divenuto "Lopez Gonzales"; dal 1940 adibito al trasporto mezzi d'assalto; affondato nell'agosto 1940 da aerosiluranti nel Golfo di Bomba (Cirenaica libica)

Jalea - classe "600", serie "Argonauta" - Dislocamento: 810 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 102/35, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce - Storia: in servizio nel 1933; fatto demolire dagli Alleati nel 1949 in base al Trattato di Pace

Jantina - classe "600", serie "Argonauta" - Dislocamento: 810 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 102/35, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce - Storia: in servizio nel 1933; affondato nel luglio 1941 da sommergibile presso l'isola Mykoni in Mar Egeo

Lafolč - classe "600", serie "Adua" - Dislocamento: 856 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce; dotato di apparecchiature moderne - Storia: in servizio nel 1938; affondato nell'ottobre 1940 da cacciatorpediniere a levante di Gibilterra

Macallč - classe "600", serie "Adua" - Dislocamento: 856 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce; dotato di apparecchiature moderne - Storia: in servizio nel 1937; affondato per incaglio nel giugno 1940 in Mar Rosso 

Malachite - classe "600", serie "Perla" - Dislocamento: 855 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce; dotato di apparecchiature moderne - Storia: in servizio nel 1936; modificato nel 1941; affondato nel febbraio 1943 a Sud di Capo Spartivento (Sardegna meridionale) da sommergibile

Mameli, Goffredo (ex "Masaniello") - classe "Mameli" - Dislocamento: 1.010 tonnellate - Velocitą: 17 nodi - Equipaggio: 49 - Armamento: 1 pezzo da 102/35, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello particolarmente riuscito; veloce, robusto e manovriero - Storia: in servizio nel 1929; modificato nel 1943; fatto demolire dagli Alleati nel 1949 in base al Trattato di Pace

Manara, Luciano - classe "Bandiera"  - Dislocamento: 1.153 tonnellate - Velocitą: 15 nodi - Equipaggio: 52 - Armamento: 1 pezzo da 102/35, 2 da 13,2, 8 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di efficienza mediocre; scarsa stabilitą trasversale - Storia: in servizio nel 1930; fatto demolire dagli Alleati nel 1949 in base al Trattato di Pace

Marea - classe "Tritone", prima serie - Dislocamento: 1.070 tonnellate - Velocitą: 16 nodi - Equipaggio: 49 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 4 da 13,2 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello derivato dalla classe "Argo"; ottime prestazioni - Storia: in servizio nel 1943; radiato nel 1948; consegnato all'Unione Sovietica nel febbraio 1949 in base al Trattato di Pace

Medusa - classe "600", serie "Argonauta" - Dislocamento: 810 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 102/35, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce - Storia: in servizio nel 1932; affondato nel gennaio 1942 al largo di Capo Promontore (Istria) da sommergibile

Menotti, Ciro - classe "Bandiera" - Dislocamento: 1.153 tonnellate - Velocitą: 15 nodi - Equipaggio: 52 - Armamento: 1 pezzo da 102/35, 2 da 13,2, 8 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di efficienza mediocre; scarsa stabilitą trasversale - Storia: in servizio nel 1930; fatto demolire dagli Alleati nel 1949 in base al Trattato di Pace

Murena - classe "Tritone", prima serie - Dislocamento: 1.070 tonnellate - Velocitą: 16 nodi - Equipaggio: 49 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 4 da 13,2 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello derivato dalla classe "Argo"; ottime prestazioni - Storia: in servizio nel 1943 come trasporto mezzi d'assalto; perduto causa armistizio nel settembre 1943 nel porto di La Spezia per autoaffondamento; recuperato e armato dalla Marina Nazionale Repubblicana; affondato a Genova nel settembre 1944 per bombardamento aereo; recuperato e demolito nel 1947

Naiade - classe "600", serie "Sirena" - Dislocamento: 842 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce - Storia: in servizio nel 1933; affondato nel dicembre 1940 da cacciatorpediniere al largo di Bardia (Libia)

Narvalo classe "Squalo" - Dislocamento: 1.143 tonnellate - Velocitą: 15 nodi - Equipaggio: 52 - Armamento: 1 pezzo da 102/35, 2 da 13,2, 8 lanciasiluri da 533 - Nota: riproduzione della classe "Bandiera" con alcune modifiche - Storia: in servizio nel 1930; affondato nel gennaio 1943 a Sudest di Malta da cacciatorpediniere

Nautilo - classe "Tritone", prima serie - Dislocamento: 1.070 tonnellate - Velocitą: 16 nodi - Equipaggio: 49 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 4 da 13,2 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello derivato dalla classe "Argo"; ottime prestazioni - Storia: in servizio nel 1943; perduto causa armistizio nel settembre 1943 nel porto di Venezia; catturato dalla Marina Germanica; affondato nel gennaio 1944 nel porto di Pola; recuperato a guerra finita dagli jugoslavi e rimesso in servizio nel 1949 col nome di "Sava"

Neghelli - classe "600", serie "Adua"  - Dislocamento: 856 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce; dotato di apparecchiature moderne - Storia: in servizio nel 1938; affondato nel gennaio 1941 a Nord Est dell'isola Falconera in Mar Egeo da cacciatorpediniere

Nereide - classe "600", serie "Sirena" - Dislocamento: 842 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce - Storia: in servizio nel 1934; modificato nel 1941; affondato nel luglio 1943 a levante di Augusta (Sicilia) da cacciatorpediniere

Nichelio - classe "600", serie "Platino" - Dislocamento: 870 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 4 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce; dotato di apparecchiature moderne - Storia: in servizio nel 1942; radiato nel 1948; consegnato all'Unione Sovietica nel febbraio 1949 in base al Trattato di Pace

Ondina - classe "600", serie "Sirena"  - Dislocamento: 842 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce - Storia: in servizio nel 1934; modificato nel 1941; affondato nel luglio 1942 a Sud dell'isola di Cipro da cacciatorpediniere

Onice - classe "600", serie "Perla" - Dislocamento: 855 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce; dotato di apparecchiature moderne - Storia: in servizio nel 1936; nel 1938 prestato per qualche mese alla Marina Nazionalista Spagnola e divenuto "Aguilar Tablada"; modificato nel 1941; fatto demolire dagli Alleati nel 1949 in base al Trattato di Pace

Perla - classe "600", serie "Perla" - Dislocamento: 855 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce; dotato di apparecchiature moderne - Storia: in servizio nel 1936; modificato nel 1941; catturato da una corvetta britannica nel luglio 1942 al largo di Beirut (Libano)

Pisani, Vettor - classe "Pisani" - Dislocamento: 1.058 tonnellate - Velocitą: 15 nodi - Equipaggio: 49 - Armamento: 1 pezzo da 102/35, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di ridotta efficienza; prestazioni mediocri; scarsa stabilitą trasversale - Storia: in servizio nel 1929; fatto demolire dagli Alleati nel 1949 in base al Trattato di Pace

Platino - classe "600", serie "Platino" - Dislocamento: 870 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 4 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce; dotato di apparecchiature moderne - Storia: in servizio nel 1942; fatto demolire dagli Alleati nel 1949 in base al Trattato di Pace

Porfido - classe "600", serie "Platino" - Dislocamento: 870 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 4 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce; dotato di apparecchiature moderne - Storia: in servizio nel 1942; affondato nel dicembre 1942 al largo dell'isola La Galite (Tunisia) da sommergibile

Rismondo, Francesco - ex jugoslavo "Osvetnik"  - Dislocamento: 822 tonnellate - Velocitą: 14,5 nodi - Equipaggio: 43 - Armamento: 1 pezzo da 100/35, 1 da 40/56, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 550 - Nota: battello costruito in Francia; prestazioni mediocri - Storia: costruito nel 1929; preda bellica, in servizio nel 1941; perduto causa armistizio nel settembre 1943 nel piccolo porto di Bonifacio (Corsica); catturato e autoaffondato in porto dai tedeschi

Rubino - classe "600", serie "Sirena" - Dislocamento: 842 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce - Storia: in servizio nel 1933; affondato nel 1940 da attacco aereo nel Golfo di Taranto

S 1 - ex tedesco "U 428" - Dislocamento: 871 tonnellate - Velocitą: 17 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 37, 2 da 20, 5 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di prestazioni non eccezionali, ma ben equilibrato - Storia: costruito nel 1943 e ceduto all'Italia; all'armistizio reincorporato nella Marina Germanica mentre era ancora in addestramento con equipaggio italiano nel porto di Danzica (Germania)

S 2 - ex tedesco "U 746" - Dislocamento: 871 tonnellate - Velocitą: 17 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 37, 2 da 20, 5 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di prestazioni non eccezionali, ma ben equilibrato - Storia: costruito nel 1943 e ceduto all'Italia; all'armistizio reincorporato nella Marina Germanica mentre era ancora in addestramento con equipaggio italiano nel porto di Danzica (Germania)

S 3 - ex tedesco "U 747" - Dislocamento: 871 tonnellate - Velocitą: 17 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 37, 2 da 20, 5 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di prestazioni non eccezionali, ma ben equilibrato - Storia: costruito nel 1943 e ceduto all'Italia; all'armistizio reincorporato nella Marina Germanica mentre era ancora in addestramento con equipaggio italiano nel porto di Danzica (Germania)

S 4 - ex tedesco "U 429" - Dislocamento: 871 tonnellate - Velocitą: 17 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 37, 2 da 20, 5 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di prestazioni non eccezionali, ma ben equilibrato - Storia: costruito nel 1943 e ceduto all'Italia; all'armistizio reincorporato nella Marina Germanica mentre era ancora in addestramento con equipaggio italiano nel porto di Danzica (Germania)

S 5 - ex tedesco "U 748" - Dislocamento: 871 tonnellate - Velocitą: 17 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 37, 2 da 20, 5 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di prestazioni non eccezionali, ma ben equilibrato - Storia: costruito nel 1943 e ceduto all'Italia; all'armistizio reincorporato nella Marina Germanica mentre era ancora in addestramento con equipaggio italiano nel porto di Danzica (Germania)

S 6 - ex tedesco "U 430" - Dislocamento: 871 tonnellate - Velocitą: 17 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 37, 2 da 20, 5 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di prestazioni non eccezionali, ma ben equilibrato - Storia: costruito nel 1943 e ceduto all'Italia; all'armistizio reincorporato nella Marina Germanica mentre era ancora in addestramento con equipaggio italiano nel porto di Danzica (Germania)

S 7 - ex tedesco "U 749" - Dislocamento: 871 tonnellate - Velocitą: 17 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 37, 2 da 20, 5 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di prestazioni non eccezionali, ma ben equilibrato - Storia: costruito nel 1943 e ceduto all'Italia; all'armistizio reincorporato nella Marina Germanica mentre era ancora in addestramento con equipaggio italiano nel porto di Danzica (Germania)

S 8 - ex tedesco "U 1161" - Dislocamento: 871 tonnellate - Velocitą: 17 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 37, 2 da 20, 5 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di prestazioni non eccezionali, ma ben equilibrato - Storia: costruito nel 1943 e ceduto all'Italia; all'armistizio reincorporato nella Marina Germanica mentre era ancora in addestramento con equipaggio italiano nel porto di Danzica (Germania)

S 9 - ex tedesco "U 750" - Dislocamento: 871 tonnellate - Velocitą: 17 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 37, 2 da 20, 5 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di prestazioni non eccezionali, ma ben equilibrato - Storia: costruito nel 1943 e ceduto all'Italia; all'armistizio reincorporato nella Marina Germanica mentre era ancora in addestramento con equipaggio italiano nel porto di Danzica (Germania)

Salpa - classe "600", serie "Argonauta" - Dislocamento: 810 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Armamento: 1 pezzo da 102/35, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce - Storia: in servizio nel 1932; affondato nel giugno 1941 al largo di Marsa Matruh (Egitto) da un sommergibile

Santarosa, Santorre - classe "Bandiera" - Dislocamento: 1.153 tonnellate - Velocitą: 15 nodi - Equipaggio: 52 - Armamento: 1 pezzo da 102/35, 2 da 13,2, 8 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di efficienza mediocre; scarsa stabilitą trasversale - Storia: in servizio nel 1930; affondato nel gennaio 1943 nella rada di Tripoli (Libia) per incaglio e successivo attacco di motosiluranti

Scirč - classe "600", serie "Adua" - Dislocamento: 856 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce; dotato di apparecchiature moderne - Storia: in servizio nel 1938; dal 1940 adibito al trasporto mezzi d'assalto; affondato nell'agosto 1942 al largo di Haifa (Libano) da corvetta



Serpente ( ex "Nautilus") - classe "600", serie "Argonauta" - Dislocamento: 810 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 102/35, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce - Storia: in servizio nel 1932; perduto causa armistizio nel settembre 1943 per autoaffondamento al largo di Numana (Ancona)

Settembrini, Luigi - classe "Settembrini" - Dislocamento: 1.153 tonnellate - Velocitą: 17,5 nodi - Equipaggio: 56 - Armamento: 1 pezzo da 102/35, 4 da 13,2, 8 lanciasiluri da 533 - Nota: derivato dalla classe "Mameli"; battello ben riuscito; veloce, manovriero, con buona autonomia - Storia: in servizio nel 1932; affondato nel novembre 1944, durante la cobelligeranza, in Atlantico Settentrionale per collisione con un cacciatorpediniere americano

Settimo, Ruggiero - classe "Settembrini" - Dislocamento: 1.153 tonnellate - Velocitą: 17,5 nodi - Equipaggio: 56 - Armamento: 1 pezzo da 102/35, 4 da 13,2, 8 lanciasiluri da 533 - Nota: derivato dalla classe "Mameli"; battello ben riuscito; veloce, manovriero, con buona autonomia - Storia: in servizio nel 1932; fatto demolire dagli Alleati nel 1949 in base al Trattato di Pace

Sirena - classe "600", serie "Sirena" - Dislocamento: 842 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce - Storia: in servizio nel 1933; modificato nel 1941; perduto causa armistizio nel settembre 1943 nel porto di La Spezia per autoaffondamento; recuperato e demolito nel 1947

Smeraldo - classe "600", serie "Sirena" - Dislocamento: 842 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce - Storia: in servizio nel 1933; modificato nel 1941; affondato nel settembre 1941 nel Canale di Sicilia da mina

Sparide - classe "Tritone", prima serie - Dislocamento: 1.070 tonnellate - Velocitą: 16 nodi - Equipaggio: 49 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 4 da 13,2 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello derivato dalla classe "Argo"; ottime prestazioni - Storia: in servizio nel 1943; perduto causa armistizio nel settembre 1943 per autoaffondamento nel porto di La Spezia; recuperato dalla Marina Germanica e denominato "UIT 15"; affondato nel settembre 1944 da bombardamento aereo; recuperato nel 1947 e demolito

Speri, Tito - classe "Mameli" - Dislocamento: 1.010 tonnellate - Velocitą: 17 nodi - Equipaggio: 49 - Armamento: 1 pezzo da 102/35, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello particolarmente riuscito; veloce, robusto e manovriero - Storia: in servizio nel 1929; modificato nel 1943; fatto demolire dagli Alleati nel 1949 in base al Trattato di Pace

Squalo - classe "Squalo" - Dislocamento: 1.143 tonnellate - Velocitą: 15 nodi - Equipaggio: 52 - Armamento: 1 pezzo da 102/35, 2 da 13,2, 8 lanciasiluri da 533 - Nota: riproduzione della classe "Bandiera" con alcune modifiche - Storia: in servizio nel 1930; fatto demolire dagli Alleati nel 1949 in base al Trattato di Pace

Tembien - classe "600", serie "Adua" - Dislocamento: 856 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce; dotato di apparecchiature moderne . Storia: in servizio nel 1938; affondato nell'agosto 1941 a ponente di Malta da incrociatore

Topazio - classe "600", serie "Sirena" - Dislocamento: 842 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce - Storia: in servizio nel 1934; modificato nel 1941; perduto causa armistizio nel settembre 1943 al largo di Capo Carbonara (Sardegna meridionale) per attacco aereo britannico

Tricheco - classe "Squalo" - Dislocamento: 1.143 tonnellate - Velocitą: 15 nodi - Equipaggio: 52 - Armamento: 1 pezzo da 102/35, 2 da 13,2, 8 lanciasiluri da 533 - Nota: riproduzione della classe "Bandiera" con alcune modifiche - Storia: in servizio nel 1931; affondato nel marzo 1942 al largo di Brindisi da sommergibile

Tritone - classe "Tritone", prima serie - Dislocamento: 1.070 tonnellate - Velocitą: 16 nodi - Equipaggio: 49 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 4 da 13,2 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello derivato dalla classe "Argo"; ottime prestazioni - Storia: in servizio nel 1942; affondato nel gennaio 1943 al largo di Bougie (Tunisia) da corvette

Turchese - classe "600", serie "Perla" - Dislocamento: 855 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce; dotato di apparecchiature moderne - Storia: in servizio nel 1936; modificato nel 1941; fatto demolire dagli Alleati nel 1949 in base al Trattato di Pace

Uarsciek - classe "600", serie "Adua" - Dislocamento: 856 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce; dotato di apparecchiature moderne - Storia: in servizio nel 1937; affondato nel dicembre 1942 a Sud di Malta da cacciatorpediniere

Uebi Scebeli - classe "600", serie "Adua" - 856 tonnellate - Dislocamento: 856 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce; dotato di apparecchiature moderne - Storia: in servizio nel 1937; affondato nel giugno 1940 da cacciatorpediniere a Ovest di Creta (Grecia)

Volframio (ex "Stronzio") - classe "600", serie "Platino" - Dislocamento: 870 tonnellate - Velocitą: 14,5 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 4 da 13,2, 8 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce; dotato di apparecchiature moderne - Storia: in servizio nel 1942; perduto causa armistizio nel settembre 1943 per autoaffondamento nel porto di La Spezia; recuperato dalla Marina Germanica; affondato da bombardamento aereo nel 1944; recuperato nel 1946 e demolito

Vortice - classe "Tritone", prima serie - Dislocamento: 1.070 tonnellate - Velocitą: 16 nodi - Equipaggio: 49 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 4 da 13,2 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello derivato dalla classe "Argo"; ottime prestazioni - Storia: in servizio nel 1943; nel 1948 trasformato in pontone di carica "V 1"; riclassificato sommergibile e rimodernato nel 1954; radiato nel 1957

X 2 - classe "X" - Dislocamento: 468 tonnellate - Velocitą: 8 nodi - Equipaggio: 25 - Armamento: 1 pezzo da 76/30, 2 lanciasiluri da 450, 18 mine - Nota: battello con prestazioni limitate - Storia: in servizio nel 1918; in disarmo dal 1940; radiato nel 1946

X 3 - classe "X" - Dislocamento: 468 tonnellate - Velocitą: 8 nodi - Equipaggio: 25 - Armamento: 1 pezzo da 76/30, 2 lanciasiluri da 450, 18 mine - Nota: battello con prestazioni limitate - Storia: in servizio nel 1918; in disarmo dal 1940; radiato nel 1946

 Ząffiro - classe "600", serie "Sirena"  - Dislocamento: 842 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 44 - Armamento: 1 pezzo da 100/47, 2 da 13,2, 6 lanciasiluri da 533 - Nota: battello di buone caratteristiche; robusto e manovriero; non molto veloce - Storia: in servizio nel 1934; modificato nel 1941; affondato tra i primi di giugno e i primi di luglio del 1942 in posizione imprecisata del Mediterraneo Occidentale

SOMMERGIBILI TASCABILI (25)

CA 1 - classe "CA", prima serie - Dislocamento: 16,4 tonnellate - Velocitą: 6,25 nodi - Equipaggio: 2 - Armamento: 2 lanciasiluri da 450 - Nota: considerato mezzo d'assalto subacqueo e non iscritto nel Quadro del Naviglio Militare - Storia: in servizio nel 1938; perduto causa armistizio nel settembre 1943; catturato dai tedeschi nel porto di La Spezia

CA 2 - classe "CA", prima serie - Dislocamento: 16,4 tonnellate - Velocitą: 6,25 nodi - Equipaggio: 2 - Armamento: 2 lanciasiluri da 450 - Nota: considerato mezzo d'assalto subacqueo e non iscritto nel Quadro del Naviglio Militare - Storia: in servizio nel 1938; perduto causa armistizio nel settembre 1943; catturato dai tedeschi nel porto di Bordeaux (Francia)

CA 3 - classe "CA", seconda serie - Dislocamento: 14 tonnellate - Velocitą: 7 nodi - Equipaggio: 3 - Armamento: 28 cariche esplosive - Nota: considerato mezzo d'assalto subacqueo e non iscritto nel Quadro del Naviglio Militare - Storia: in servizio nel 1943; perduto causa armistizio nel settembre 1943; catturato dai tedeschi nel porto di La Spezia

CA 4 - classe "CA", seconda serie - Dislocamento: 14 tonnellate - Velocitą: 7 nodi - Equipaggio: 3 - Armamento: 28 cariche esplosive - Nota: considerato mezzo d'assalto subacqueo e non iscritto nel Quadro del Naviglio Militare - Storia: in servizio nel 1943; perduto causa armistizio nel settembre 1943; catturato dai tedeschi nel porto di La Spezia



CB 1 - classe "CB" - Dislocamento: 45 tonnellate - Velocitą: 7,5 nodi - Equipaggio: 4 - Armamento: 2 lanciasiluri esterni da 450  - Nota: battello progettato per la sorveglianza costiera; impiegato in missioni offensive - Storia: in servizio nel 1941; ceduto nel settembre 1943 alla Marina Romena in Mar Nero; autoaffondato nell'agosto 1944

CB 2 - classe "CB" - Dislocamento: 45 tonnellate - Velocitą: 7,5 nodi - Equipaggio: 4 - Armamento: 2 lanciasiluri esterni da 450 - Nota: battello progettato per la sorveglianza costiera; impiegato in missioni offensive - Storia: in servizio nel 1941; ceduto nel settembre 1943 alla Marina Romena in Mar Nero; autoaffondato nell'agosto 1944

CB 3 - classe "CB"  - Dislocamento: 45 tonnellate - Velocitą: 7,5 nodi - Equipaggio: 4 - Armamento: 2 lanciasiluri esterni da 450 - Nota: battello progettato per la sorveglianza costiera; impiegato in missioni offensive - Storia: in servizio nel 1941; ceduto nel settembre 1943 alla Marina Romena in Mar Nero; autoaffondato nell'agosto 1944

CB 4 - classe "CB" - Dislocamento: 45 tonnellate - Velocitą: 7,5 nodi - Equipaggio: 4 - Armamento: 2 lanciasiluri esterni da 450 - Nota: battello progettato per la sorveglianza costiera; impiegato in missioni offensive - Storia: in servizio nel 1941; ceduto nel settembre 1943 alla Marina Romena in Mar Nero; autoaffondato nell'agosto 1944

CB 5 - classe "CB" - Dislocamento: 45 tonnellate - Velocitą: 7,5 nodi - Equipaggio: 4 - Armamento: 2 lanciasiluri esterni da 450 - Nota: battello progettato per la sorveglianza costiera; impiegato in missioni offensive - Storia: in servizio nel 1941; affondato nel giugno 1942 nel porto di Yalta (Mar Nero) da attacco aereo

CB 6 - classe "CB" - Dislocamento: 45 tonnellate - Velocitą: 7,5 nodi - Equipaggio: 4 - Armamento: 2 lanciasiluri esterni da 450 - Nota: battello progettato per la sorveglianza costiera; impiegato in missioni offensive - Storia: in servizio nel 1941; ceduto nel settembre 1943 alla Marina Romena in Mar Nero; autoaffondato nell'agosto 1944

CB 7 - classe "CB" - Dislocamento: 45 tonnellate - Velocitą: 7,5 nodi - Equipaggio: 4 - Armamento: 2 lanciasiluri esterni da 450 - Nota: battello progettato per la sorveglianza costiera; impiegato in missioni offensive - Storia: in servizio nel 1943; perduto causa armistizio nel settembre 1943 nel porto di Pola; catturato dai tedeschi e ceduto alla Marina Nazionale Repubblicana; smontato e utilizzato per i pezzi di ricambio; trovato affondato a guerra finita nel porto di Venezia; recuperato nel maggio 1945 e rimesso in servizio; fatto demolire dagli Alleati nel 1949 in base al Trattato di Pace

CB 8 - classe "CB" - Dislocamento: 45 tonnellate - Velocitą: 7,5 nodi - Equipaggio: 4 - Armamento: 2 lanciasiluri esterni da 450 - Nota: battello progettato per la sorveglianza costiera; impiegato in missioni offensive - Storia: in servizio nel 1943; fatto demolire dagli Alleati nel 1949 in base al Trattato di Pace

CB 9 - classe "CB"  - Dislocamento: 45 tonnellate - Velocitą: 7,5 nodi - Equipaggio: 4 - Armamento: 2 lanciasiluri esterni da 450 - Nota: battello progettato per la sorveglianza costiera; impiegato in missioni offensive - Storia: in servizio nel 1943; fatto demolire dagli Alleati nel 1949 in base al Trattato di Pace

CB 10 - classe "CB"  - Dislocamento: 45 tonnellate - Velocitą: 7,5 nodi - Equipaggio: 4 - Armamento: 2 lanciasiluri esterni da 450 - Nota: battello progettato per la sorveglianza costiera; impiegato in missioni offensive - Storia: in servizio nel 1943; fatto demolire dagli Alleati nel 1949 in base al Trattato di Pace

CB 11 - classe "CB" - Dislocamento: 45 tonnellate - Velocitą: 7,5 nodi - Equipaggio: 4 - Armamento: 2 lanciasiluri esterni da 450 - Nota: battello progettato per la sorveglianza costiera; impiegato in missioni offensive - Storia: in servizio nel 1943; fatto demolire dagli Alleati nel 1949 in base al Trattato di Pace

CB 12 - classe "CB"  - Dislocamento: 45 tonnellate - Velocitą: 7,5 nodi - Equipaggio: 4 - Armamento: 2 lanciasiluri esterni da 450 - Nota: battello progettato per la sorveglianza costiera; impiegato in missioni offensive - Storia: in servizio nel 1943; fatto demolire dagli Alleati nel 1949 in base al Trattato di Pace

CB 13 - classe "CB" - Dislocamento: 45 tonnellate - Velocitą: 7,5 nodi - Equipaggio: 4 - Armamento: 2 lanciasiluri esterni da 450 - Nota: battello progettato per la sorveglianza costiera; impiegato in missioni offensive - Storia: catturato causa armistizio nel settembre 1943 dalla Marina Germanica in allestimento a Pola; completato utilizzando parti del "CB 7" e messo in servizio nel 1944; distrutto in porto a Pola da bombardamento aereo nel marzo 1945

CB 16 - classe "CB" - Dislocamento: 45 tonnellate - Velocitą: 7,5 nodi - Equipaggio: 4 - Armamento: 2 lanciasiluri esterni da 450 - Nota: battello progettato per la sorveglianza costiera; impiegato in missioni offensive - Storia: catturato causa armistizio nel settembre 1943 dalla Marina Germanica in allestimento a Pola; messo in servizio nel 1944 e ceduto alla Marina Nazionale Repubblicana; consegnatosi agli Alleati con l'equipaggio nell'ottobre 1944 presso Senigallia (Ancona); ceduto alla Marina del Regno del Sud e messo in servizio; fatto demolire dagli Alleati nel 1949 in base al Trattato di Pace

CB 17 (poi "CB 6 II") - classe "CB" - Dislocamento: 45 tonnellate - Velocitą: 7,5 nodi - Equipaggio: 4 - Armamento: 2 lanciasiluri esterni da 450 - Nota: battello progettato per la sorveglianza costiera; impiegato in missioni offensive - Storia: catturato causa armistizio dalla Marina Germanica nel settembre 1943 in allestimento a Trieste; messo in servizio nel 1944 e ceduto alla Marina Nazionale Repubblicana; denominato "CB 6 II"; affondato nell'aprile 1945 al largo di Cattolica (Ravenna) da attacco aereo

CB 18 - classe "CB" - Dislocamento: 45 tonnellate - Velocitą: 7,5 nodi - Equipaggio: 4 - Armamento: 2 lanciasiluri esterni da 450 - Nota: battello progettato per la sorveglianza costiera; impiegato in missioni offensive - Storia: catturato causa armistizio dalla Marina Germanica nel settembre 1943 in allestimento a Trieste; messo in servizio nel 1944 e ceduto alla Marina Nazionale Repubblicana; affondato nel marzo 1945 al largo di Pesaro

CB 19 - classe "CB" - Dislocamento: 45 tonnellate - Velocitą: 7,5 nodi - Equipaggio: 4 - Armamento: 2 lanciasiluri esterni da 450 - Nota: battello progettato per la sorveglianza costiera; impiegato in missioni offensive - Storia: catturato causa armistizio nel settembre 1943 dalla Marina Germanica in allestimento a Trieste; messo in servizio nel 1944 e ceduto alla Marina Nazionale Repubblicana; catturato dagli jugoslavi nel maggio 1945 nel porto di Pola e messo in servizio con la Marina Jugoslava

CB 20 - classe "CB" - Dislocamento: 45 tonnellate - Velocitą: 7,5 nodi - Equipaggio: 4 - Armamento: 2 lanciasiluri esterni da 450 - Nota: battello progettato per la sorveglianza costiera; impiegato in missioni offensive - Storia: catturato causa armistizio nel settembre 1943 dalla Marina Germanica in allestimento a Trieste; messo in servizio nel 1944 e ceduto alla Marina Nazionale Repubblicana; catturato dagli jugoslavi nel maggio 1945 nel porto di Pola e messo in servizio con la Marina Jugoslava

CB 21 - classe "CB" - Dislocamento: 45 tonnellate - Velocitą: 7,5 nodi - Equipaggio: 4 - Armamento: 2 lanciasiluri esterni da 450 - Nota: battello progettato per la sorveglianza costiera; impiegato in missioni offensive - Storia: catturato dalla Marina Germanica causa armistizio nel settembre 1943 in costruzione a Taliedo (Lombardia); messo in servizio e ceduto alla Marina Nazionale Repubblicana a Pola nel 1944; uscito da Pola il 28 aprile 1945 per consegnarsi agli Alleati veniva speronato e affondato da una motozattera tedesca

CB 22 - classe "CB" - Dislocamento: 45 tonnellate - Velocitą: 7,5 nodi - Equipaggio: 4 - Armamento: 2 lanciasiluri esterni da 450 - Nota: battello progettato per la sorveglianza costiera; impiegato in missioni offensive - Storia: catturato causa armistizio dalla Marina Germanica nel settembre 1943 in costruzione a Taliedo (Lombardia); messo in servizio nel 1944 e ceduto alla Marina Nazionale Repubblicana a Pola; catturato dagli jugoslavi nel maggio 1945 e messo in servizio con la Marina Jugoslava

CM 1 - Dislocamento: 114 tonnellate - Velocitą: 14 nodi - Equipaggio: 8 - Armamento: 2 mitragliatrici da 13,2 a scomparsa, 2 lanciasiluri da 450 - Nota: battello progettato per contrastare l'attivitą antisommergibili nemica - Storia: catturato in fase di allestimento a Venezia dalla Marina Germanica causa armistizio nel settembre 1943; messo in servizio come "UIT 17" nel 1943; ceduto alla Marina Nazionale Repubblicana nel 1944 e ridenominato "CM 1"; ritrovato in efficienza a Venezia nell'aprile 1945 e rimesso in servizio; fatto demolire dagli Alleati nel 1949 in base al Trattato di Pace