Esercitazioni


pagine di Roberto Ricci L.S. "A. Righi", Bologna. Ultima revisione

 

 

  1. Prima fase

    1. Osservare la schermata iniziale. In ogni caso, prima di avviare la sessione di lavoro, digitare con due dita della mano sinistra la combinazione di tasti [Ctrl]+[Alt] contemporaneamente e poi, contemporaneamente a [Ctrl]+[Alt], il tasto[Canc] con un dito della mano destra.
    2. avviare la sessione di lavoro digitando fond1eo come nome dell'utente e oe1fond come password
    3. osservare il Desktop: quali icone rappresentano cartelle, quali rappresentano file, quali rappresentano collegamenti a file/programmi applicativi
    4. analizzare le proprietÓ del collegamento a Turbo C++ (software di sviluppo per la programmazione in C),
    5. aprire Risorse del Computer oppure selezionare start|Programmi|Gestione risorse e osservare la struttura del file system:
      • Quanti drive per floppy disk esistono?
      • Quanti drive per hard disk esistono?
      • Quanti drive per CD esistono?
    6. analizzare le proprietÓ del disco rigido,
    7. visualizzare il contenuto del floppy contenente il materiale di lavoro da distribuire a tutti gli studenti (questo stesso file FileSys con le sue immagini contenute nella cartella immagini e il file di testo dati_anagrafici)
    8. effettuare una copia di tale materiale su floppy, quello di uno studente per ciascuna fila di macchine
    9. terminare la sessione di lavoro

     

     

  2. Seconda fase

    1. Riavviare la sessione di lavoro
    2. creare sul Desktop una cartella di nome "provvisoria"
    3. copiare nella cartella provvisoria tutto il contenuto del floppy fornito contenente il materiale di lavoro
    4. aprire il file provvisoria\FileSys presente sul Desktop
    5. dimensionare la finestra in modo da poter leggere le esercitazioni descritte di seguito e poter continuare a svolgerle autonomamente
    6. inserire nel drive A: uno dei due floppy che, a lezione, Ŕ stato consigliato di portare con sÚ
    7. formattare questo floppy
    8. copiare in questo floppy la cartella provvisoria
    9. rinominare A:introduzione_a_Win la cartella A:provvisoria
    10. estrarre il floppy, sovrapporvi un'etichetta e segnarvi 'Lavoro Fond1eo' seguita da Nome e Cognome
    11. reinserire il floppy di lavoro, aprire l'unitÓ A: e analizzarne le proprietÓ, in particolare quanto spazio libero sul totale
    12. creare in A: un nuovo file documento di testo con nome 'prova'
    13. spostare il file A:prova nella cartella A:introduzione_a_Win

     

     

  3. Terza fase

    1. Analizzare le proprietÓ del file A:introduzione_a_Win\dati_anagrafici
    2. aprire questo file
    3. inserire i propri dati anagrafici nello schema al posto dei puntini
    4. salvare il file
    5. chiudere il file
    6. copiare sul Desktop
    7. rinominarlo dati_anagrafici_nn dove nn Ŕ il n░ del PC sul quale si sta lavorando
    8. spostare il file precedente nel floppy fornito dal docente; nell'attesa continuare l'esercitazione con i punti seguenti
    9. fare una copia del floppy di lavoro
    10. estrarre il floppy, sovrapporvi un'etichetta su questo secondo floppy e segnarvi 'Copia Fond1eo' seguita da Nome e Cognome
    11. aprire il file A:introduzione_a_Win\prova
    12. selezionare questa riga e fare un copia/incolla nel file A:introduzione a Win\prova
    13. salvare il file prova
    14. eliminare la cartella provvisoria dal Desktop
    15. aprire il Cestino ed eliminare anche da qui la cartella "provvisoria"
    16. chiudere la sessione di lavoro

     

     


pagine di Roberto Ricci L.S. "A. Righi", Bologna. Ultima revisione