logo DASP

Deputazione di Storia Patria negli Abruzzi

BIBLIOTECA "ANTINORIANA"

c/o Archivio di Stato - Via Galileo Galilei, Nucleo industriale di Bazzano, 67100 L'AQUILA - tel. 0862-700320 fax 0862-700242


















BIBLIOTECA "ANTON LUDOVICO ANTINORI"


La Biblioteca della Deputazione di Storia Patria negli Abruzzi, intitolata al polistore abruzzese Antinori (1704-1778) corrispondente del Muratori, è nata contemporaneamente alla Deputazione stessa (1888), raccogliendo subito le numerose pubblicazioni di cui la Istituzione storica veniva in possesso per singole donazioni, acquisizioni dirette e recensioni sul proprio periodico. Si è successivamente arricchita di importanti donazioni, tra le quali va ricordata innanzi tutto quella della nobile Famiglia Rivera i cui principali esponenti sono sempre stati legati attivamente alla storia della Deputazione; e quelle, più recenti, dell'avv. Gabriele Sartorelli, già Presidente del Sodalizio, dell'avv. Ciarletta e della Famiglia Bafile. I fondi librari sono ovviamente e quasi esclusivamente a carattere storico, sia in relazione all'Abruzzo e al Molise (Regione quest'ultima sulla quale la Deputazione estende la propria competenza istituzionale) che a dimensione nazionale ed internazionale.





Alcuni dei numerosi periodici presenti in biblioteca
Sono presenti con raccolte quasi tutte complete le pubblicazioni periodiche di tutte le Deputazioni e Società storiche riconosciute; sono inoltre presenti produzioni editoriali periodiche e non di circa 150 Istituti di alta cultura italiani e stranieri con i quali la Deputazione intrattiene rapporti e scambio. Interessante il materiale raro e di pregio, con alcune importanti edizioni cinquecentine di area abruzzese.
Quella della Deputazione è l'unica Biblioteca speciale ad indirizzo storico aperta al pubblico e regolarmente funzionante sul territorio regionale, ma necessita di ulteriore e definitivo potenziamento.






Carattere: Biblioteca speciale (indirizzo storico)
Orario di apertura al pubblico: dal lunedi al venerdi 9,00-13,00
Media presenze mensili: 350-400
Servizio di Prestito locale e Prestito interbibliotecario
Consistenza patrimonio librario: circa 25.000 monografie e 350 periodici di cui 85 correnti
Materiale pregiato:
Manoscritti: 7 codici (secc. XVI-XVIII) e numerosi carteggi con autografi di illustri studiosi e personaggi storici abruzzesi e molisani (secc. XIX-XX)
Cinquecentine: 40
Edizioni rare: oltre 400


La Deputazione Abruzzese di Storia Patria, con decisione assunta dal Consiglio dei Deputati nella riunione dell'8.12.2001, ha deliberato l'ingresso della propria Biblioteca nel polo aquilano del Servizio Bibliotecario Nazionale.

In base alla convenzione stipulata con il Ministero dei Beni Culturali, la Regione Abruzzo e l'Università degli studi dell'Aquila, la Biblioteca della Deputazione Abruzzese di Storia Patria è stata ammessa a far parte del polo aquilano del Servizio Bibliotecario Nazionale con decisione del Consiglio di Amministrazione dell'Università dell'Aquila del 24.03.2003.
Il Consiglio dei Deputati in data 01.06.2003 ha approvato il progetto di recupero catalografico in SBN, avviando contestualmente l'impegnativo lavoro di catalogazione informatizzata del patrimonio librario della Deputazione.
Alla data attuale (aprile 2012) sono state inserite in base dati SBN circa 14000 notizie bibliografiche.
Il polo aquilano del Servizio Bibliotecario Nazionale è attivo dal 1993 per iniziativa della Biblioteca Provinciale S.Tommasi e dell'Università degli studi che partecipa con le biblioteche di facoltà di scienze, ingegneria, lettere e filosofia, medicina, economia e commercio, scienze della formazione e scienze motorie. Attraverso questa cooperazione, che a livello nazionale coinvolge quasi 5000 biblioteche organizzate in 78 poli (fonte www.sbn.it), è nato il più grande catalogo collettivo nazionale che comprende 10.550.823 titoli (inclusi i periodici), 760.353 titoli antichi (ante 1830) e 3.524.510 autori.

L'interrogazione del catalogo on-line (opac) può essere effettuata attraverso l'INDICE NAZIONALE SBN, oppure il CATALOGO DEL POLO AQUILANO DEL SBN.

Per essere sempre aggiornati invitiamo a consultare la pagina dedicata alle novità in biblioteca.

REGOLAMENTO (Delibera 3.12.1994)
Art. 1
a) Responsabile diretto della biblioteca è un membro della D.A.S.P. che viene a ciò designato triennalmente dal Consiglio Direttivo.
b) Per il servizio giornaliero di consultazione e prestito è incaricato un dipendente della Deputazione.
Art. 2
La biblioteca rimane aperta tutti i giorni non festivi, dalle ore 9:00 alle ore 13:00. Il numero telefonico, che funziona nelle ore di servizio, è 0862-700320.
Art. 3
L'accesso alle sale di consultazione e lettura è libero.
Art. 4
a) Tutti i lettori useranno ogni cura nel trattare libri, fascicoli, carte, evitando diligentemente di recar danno al materiale librario, ricordando che è un bene appartenente a tutta al collettività.
b) Chi avesse danneggiato o sottratto libri, riviste, fascicoli, carte o singoli fogli, se sarà stato convinto della consapevolezza, potrà essere privato dell'accesso alla biblioteca.
Art. 5
I libri vanno richiesti all'incaricato, indicandone la relativa segnatura sull'apposito modulo, ed a lui vanno riconsegnati al momento di lasciare la sala di lettura.
Art. 6
a) Per essere ammessi al servizio del prestito a domicilio è necessario iscriversi in apposito registro dopo esibizione di valido documento di riconoscimento;
b) non possono essere concesse in prestito domiciliare le opere di corrente consultazione, i libri rari e di pregio, i manoscritti, l'ultima annata dei periodici e fascicoli non rilegati a volume delle annate precedenti, nonchè tutti i libri espressamente esclusi dal prestito con provvedimento del Direttore responsabile della Biblioteca;
c) il prestito può essere concesso per un massimo di n. 2 opere per volta e per un periodo di tempo non superiore ai 20 giorni;
d) quanti si renderanno responsabili di danneggiamento, smarrimento o grave e reiterato ritardo nella restituzione del materiale ottenuto in prestito, oltre al risarcimento del danno con provvedimento del Direttore della biblioteca potranno essere esclusi dal servizio temporaneamente o definitivamente.
Art. 7
Con avvisi periodici si renderanno note le tariffe dei servizi a pagamento (fotocopie, scansioni, ricerche bibliografiche, ecc.)

novembre 2003, ultimo aggiornamento 23 aprile 2012

http://www.storiapatriabruzzo.it