Laboratori di educazione all’immagine

“Le forme differenti”

 

 

Dal 1994 Gek Tessaro svolge laboratori di immagine, letture animate e stages per bambini, insegnanti ed educatori presso biblioteche, scuole, centri culturali, manifestazioni fieristiche di tutta Italia.

 

Il titolo “Le forme differenti” raggruppa una serie di laboratori operativi di educazione all’espres­­sione la cui caratteristica comune è la valorizzazione delle differenze.

 

Ognuno dei seguenti laboratori può essere organizzato in base alle esigenze dei partecipanti e avere durate diverse, da poche ore a più giorni.

 

 

“Gli Alberi”.

L’importanza dell’albero nell’equilibrio dell’ecosistema.

 

“I Fiori e le Farfalle”.

Differenze e somiglianze fra terra e cielo.

 

“L’acqua è il cielo dei pesci” .

Le forme e i colori imprevedibili degli abitanti del mare.

 

“Due occhi, un naso e una bocca”.

Espressioni della multietnicità. Volti del nostro immaginario.

 

“La città fantastica”.

Reinventare gli elementi della nostra quotidianità urbana.

 

“Catalogo della fantascienza”.

Dalla A alla Z, repertorio del futuribile.

 

“Mio fratello rinoceronte”.

Animali da disegnare. Guardare per comprendere e rispettare.

 

“Dalle piroghe alle caravelle”

Forme galleggianti per disegnare la storia della navigazione.

 

 “Quattro pagine di sogni”.

Costruzione di una sequenza narrativa come luogo dove tutto è possibile.

Laboratorio ideato insieme a Lucia Scuderi.