CILENTO IN BICI

Il monte Gelbison

Il monte Gelbison ( o Sacro) occupa la parte centrale del Parco e si trova sulla sinistra del fiume Alento. Gelbison un nome di origine araba, i Saraceni chiamarono questa montagna "Ghelbison" che vuol dire monte dell'Idolo, certamente alludendo all'intenso culto di cui era oggetto la sacra icna dalla Madonna. Infatti sulla cima a 1705 m. s.l.m. sorge il Santuario di Maria SS. del Sacro Monte, la cui origine si perde nella leggenda. Annessa al Santuario c' la cappella  di San Bartolomeo, che ricorda un'antica "laura" di monaci greci. Il monte Gelbison un monte diverso, di origine arenaceo, e per questo le acque non sprofondano nelle trappole carsiche. Dal monte nascono numerosi torrenti e la ricchezza d'acqua alimenta folte foreste che lo ricoprono fino alla sommit

Il monte Stella

Il monte Stella occupa la parte nord occidentale del Parco, si innalza  a destra del fiume Alento a pochi chilometri dal mare. Il monte Stella di origine aranacea e a forma di cono e raggiunge i 1131 metri s.l.m. Un tempo questo monte si chiamava Monte Cilento, infatti questa cima considerata il fulcro geografico e spirituale del Cilento Antico. Sulla cima sorge la Cappella di Santa Maria della Stella. Di origine tardo-medioevale i Carmelitani costruirono nel 1472 un convento diffondendo il culto della Madonna della Stella.

torna su