News
Cronologia
Discografia
Videografia
Filmografia
Teatro
Tv
Articoli
Curiosità
Bowie & Co
Gli altri su Bowie
Foto del mese
Collaborazioni
Quiz
Links
Home

 

Black Tie White Noise (Bmg - 1993)

copertinaBrani: The Wedding, You've Been Around, I Feel Free, Black Tie White Noise (cantata in duetto con Al B. Sure), Jump They Say, Nite Flights, Pallas Athena, Miracle Goodnight, Don't Let Me Down & Down, Looking For Lester, I Know It's Gonna Happen Someday, The Wedding Song - bonus tracks: Jump They Say - Alternate mix, Lucy Can't Dance.

Testi e musica: David Bowie ad eccezione di You've Been Around (musica Bowie/Gabrels), I Feel Free (Bruce/Brown), Nite Flights (Engel), Don't Let Me Down & Down (Tahra/Valmont), I Know It's Gonna Happen Someday (Morrissey).

David Bowie (voce, chitarra, sax e dog alto), Pugi Bell (batteria), Barry Campbell (basso), Sterling Campbell (batteria), Nile Rodgers (chitarra), Richard Hilton (tastiere), John Regan (basso), Michael Reisman (harp, tubular bells), Dave Richards (tastiere), Philippe Saisse (tastiere), Richard Tee (tastiere), Gerado Velez (percussioni), Lester Bowie (tromba), Reeves Gabrels (chitarra in You've Been Around), Wild T. Springer (chitarra in It's Gonna Happen Someday), Mick Ronson (chitarra in I Feel Free), Fonzi Thorton, Tawatha Agee, Curtis King, Jr., Dennis Collins, Brenda White-King, Maryl Epps (cori) - produttori David Bowie e Nile Rodgers.

Studio: Mountain Studios, Montreux (Svizzera).


Ripubblicato dalla Emi nel 2003 in un'edizione limitata in 2CD + DVD, comprendente le seguenti bonus tracks:

1. Real Cool World (colonna sonora 1992)
2. Lucy Can't Dance (tolta dal Cd originario)
3. Jump They Say (Rock mix)
4. Black Tie White Noise (3rd Floor USA radio mix)
5. Miracle Goodnight (Make believe mix)
6. Don't Let Me Down & Down (cantata in indonesiano)
7. You've Been Around (Dangers 12" remix)
8. Jump They Say (Brothers In Rhythm 12" remix)
9. Black Tie White Noise (Here come da jazz)
10. Pallas Athena (Don't stop praying remix n. 2)
11. Nite Flights (Moodswings back to basics remix)
12. Jump They Say (Dub oddity)


Bowie torna a lavorare con Nile Rodgers, che aveva coprodotto Let's Dance, per realizzare un album molto diverso, ma sempre orientato verso sonorità pop, rithm'n'blues e dance. Il punto di riferimento, come suggerisce anche il titolo dell'album, è senza dubbio la musica nera e Bowie chiama a suonare anche un noto ed apprezzato trombettista jazz di colore, Lester Bowie. Il disco vede anche la partecipazione, per la prima volta dall'album Pin Ups, del 1973, dell'ex chitarrista degli Spiders From Mars Mick Ronson, che suona in I Feel Free, una cover dei Creem che Ziggy e gli Spiders usavano suonare nel tour del 1972. L'album è anche fortemente influenzato dal suo matrimonio con la ex modella Iman, cui è in gran parte dedicato, e contiene alcuni brani strumentali.

Video
- Jump They Say
- Black Tie White Noise
- Miracle Goodnight



Classifiche

- n. 1 in Gran Bretagna
- n. 39 negli Stati Uniti
Curiosità

  • In studioNel brano I Feel Free, suona, per la prima volta dal 1973, Mick Ronson, che nei primi anni 70 aveva fatto parte del gruppo che accompagnava Bowie, gli Spiders From Mars, e che aveva inciso con lui tutti gli album di quel periodo. I Feel Free era eseguita da Ziggy Stardust e gli Spiders nel tour del 1972 e per questo Bowie aveva deciso di rifarla con Ronson.
  • Ronson era giÓ gravemente malato di cancro al momento della registrazione del brano e morý un paio di mesi dopo la pubblicazione del disco.
  • Bowie incluse la cover di I Know It's Gonna Happen Someday di Morrissey perchŔ era basata sugli stessi accordi di una sua canzone, Five Years (LP The Rise and Fall Of Ziggy Stardust And The Spiders From Mars, RCA, 1972). Inoltre la canzone era inclusa nell'album di Morrissey Your Arsenal, prodotto da Mick Ronson, ex chitarrista degli Spiders From Mars. Bowie la volle registrare perchŔ voleva fare "David Bowie che fa Morrissey che fa David Bowie".
  • Nell'edizione giapponese c'e un'altra bonus track, Pallas Athena - Don't stop remix.
  • Nell'edizione indonesiana c'e Don't Let Me Down & Down cantata in indonesiano.
  • E' stata pubblicata una videocassetta dallo stesso titolo dell'album, contenente i tre video pubblicati (Jump They Say, Black Tie White Noise e Miracle Goodnight), un'intervista e le performance mimate di sei canzoni. Il video è stato ripubblicato nel 2003 nell'edizione limitata dell'album composta da CD + DVD e in DVD
  • La canzone Jump They Say è ispirata a quello che è accaduto al fratellastro di Bowie, Terry Burns, affetto da gravi disturbi psichici, suicidatosi nel 1985, gettandosi sotto un treno.
Altro
- RECENSIONI
Torna su
pagina aggiornata il 15 agosto 2006