RACCONTI
Pag.16

 
 
 

STORIA DI UNA BAMBINA CHIAMATA VIRGINIA

di Virginia


ora vi racconto una storia ke farete fatica a credere...
Il 26 aprile del 1993 venne al mondo una bambina, ke kiamarono virginia. i suoi genitori volevano sempre il meglio per lei kosì otteneva tutto cio ke desiderava. Una sera il padre le regalò un carrilon rosa di cenerentola ke la pikkola, oramai divenuta grandicella, desiderava tanto. La bambina rimase affascinata dal quel meraviglioso oggetto ke suonava  ke poi l'avrebbe portata a danzare per tutta la vita. La bambina da allora nn smise piu di ballare, perciò la madre decise di segnarla ad un corso di danza classika all'eta di soli 3 anni e mezzo assieme alla cuginetta Margherita. Virginia era una bambina molto timida ma ogni volta ke danzava esprimeva in qualke modo la sua felicità e forza. Gli anni passarono,4,5,6 e la bimba nn smise mai di danzare, le piaceva e oramai faceva parte della sua vita, 7,8,la bambina di un tempo nn c'era piu... anzi c'era ma era diventata molto piu aggraziata e piu estroversa... grazie alla danza. Ora quella pikkola bambina ke da timida e insikura divenne , grazie alla danza molto estroversa... balla ankora... è da tutta la vita ke lo fa e nn ha intenzione di smettere x nessuna ragione... bhe... volete sapere una kosa? Quella bambina sono io!!! si mi kiamo virginia e ho 14 anni e da 10 ke nn smetto di ballare... ho le mezze punte, le punte il tutu e tt qll ke ho sempre voluto... e ke ho cercato di meritarmi kon il mio impegno, la mia forza, la mia dedizione e quel pizziko di follia ke ogni ballerina ha ,in questo modo attraverso la danza posso ottenere tutto.Adesso vorrei arrivare in alto, prima ballerina kome tutte le bambine sognano... e magari danzare almeno x una volta nella vita "la cenerentola"...

20 settembre 2007

 


INDICE RACCONTI


HOME